Attualità

Pallapugno: Campagno vince la “Gran disfida al cordino”

Sferisterio di Canale gremito per la “Gran disfida al cordino”, evento promosso dalla Pallonistica Canalese, con il patrocinio di Fipap e Lega delle Società. In campo i big del massimo campionato di pallapugno: sfida secca, uno contro uno con protagonisti i primi quattro classificati al termine del girone di andata di serie A. Si inizia con la sfida tra Campagno e Galliano: un match molto combattuto nelle prime fasi di gioco, poi il canalese sul 3-2 prende le distanze e chiude l’incontro a proprio favore 7-2.

Una partita in cui non sono mancati gli scambi spettacolari e prolungati, strappando applausi al folto pubblico presente. La seconda semifinale, invece, ha visto di fronte Roberto Corino e Massimo Vacchetto. Il capitano dell’Augusto Manzo inizia in battuta, ma l’1-0 è di Vacchetto. Cambio di campo ed arriva la risposta di Corino: 2 a 1 a suo favore. Ancora un gioco per parte (4-2 e 5-3), nel nono game i due battitori danno vita ad un palleggio prolungato, concluso con un intra che fa alzare in piedi tutti gli spettatori. Corino chiude a suo favore (6-3) e si apre la strada alla vittoria (7-4) che lo proietta alla finalissima. Di fronte ci sono Campagno e Corino: inizia bene il numero uno dell’A. Manzo (1-0), ma arriva il break del canalese, che si porta a condurre per 2-1; pareggio di Corino, ma Campagno allunga e si porta sul 6-2, concedendo ancora un gioco, prima di chiudere vittorioso per 8-3. Al termine della serata le premiazioni, con la consegna dei trofei e dei montepremi, 6.000 euro al primo, 3.000 al secondo, 1.000 ai terzi ex equo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: