Economia

Contributo della Regione per i tassisti che cambiano l’auto

La Regione Liguria ha approvato il Bando che prevede l’erogazione di contributi a fondo perso per “Interventi regionali per la riqualificazione del servizio di trasporto pubblico di taxi”. Il contributo è riservato ai titolari di licenza taxi ed alle cooperative ed ai consorzi di titolari di licenze taxi. La presentazione della domande per i contributi regionali va presentata dal 2 al 30 settembre 2013 per l’acquisto o installazione di beni avvenuto tra il 1 settembre 2012 e il 31 agosto 2013. I contributi prevedono una copertura che va dal 15% al 75% in base ai diversi interventi (dall’acquisto o riscatto dell’auto per sostituzione all’acquisto di dispositivi per consentire l’accesso al veicolo ai portatori di handicap). 
Per i radiotaxi l’Agenzia delle Entrate ha espresso parere positivo sull’aliquota Iva agevolata al 4%, con soddisfazione delle associazioni di categoria.

 

“Grazie al lavoro svolto dal nostro dipartimento delle Politiche Fiscali che ha svolto un ruolo decisivo, insieme agli omologhi di Confartigianato e Lega delle Cooperative – sottolinea in una nota Cna  – si è ottenuto il parere dell’Agenzia delle Entrate che, unitamente alla già positiva risposta al quesito posto al ministero dello Sviluppo Economico, pone fine alle procedure di accertamento in corso presso diverse Centrali Radio Taxi. Era noto infatti come in alcune Centrali pendevano verifiche da parte della Guardia di Finanza sulla correttezza dell’aliquota IVA del 4% applicata ai servizi Radio Taxi”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: