Cronaca

Ci ha lasciato il geometra Delio Borelli

Per il tuo aspetto non eri avanti negli anni, avevi capelli corvini e corporatura asciutta da uomo langarolo; stimato professionista ed esperto cacciatore a penna e a pelo… La tua virtù era l’onestà, sapevi parlare, sapevi dire cose banali in modo interessante e le cose noiose in modo piacevole. Avevi quello che si chiama: lo stile dell’uomo onesto. Il tuo stile di vita corretto è stato come un abito che ha linea: ben fatto e su misura. Caro Delio, tutto cambia, tutto evolve, tutto si trasforma!

Vorrò ricordarti a Pontinvrea sdraiato su una comoda poltrona accanto al caminetto acceso, una bottiglia di dolcetto – di quello buono – sul tavolo e un’intera serata per dialogare. Riposa in pace dopo tanto correre.

Tuo cugino Renato

1 commento

  • condivido ed apprezzo il saluto del cugino Renato De Feo al caro geom.Delio Borelli. E’ stato uno dei primi veri e sinceri, ripeto sinceri, amici che ho trovato a Savona nel lontano 1984. Ho di Lui un ricordo e una stima duraturi.
    Mario

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: