Attualità

Un gennaio in rosso sul fronte occupazione

centro impiego savonaTra il 7 e il 19 gennaio scorsi, secondo l’indagine rapida dell’Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Savona, il flusso in ingresso nelle liste dei Centri per l’Impiego savonesi, ovvero nello stato di disoccupazione, è stato superiore a quello in uscita (che riguarda chi ha trovato un nuovo lavoro o è stato cancellato dalle liste), così come si era verificato anche lo scorso anno nello stesso periodo e con la stessa intensità numerica. I nuovi disoccupati sono principalmente di sesso maschile, rientrano nella fascia di età dei ventenni e trentenni ed hanno, in maggioranza, un diploma di scuola media inferiore e superiore .Le nuove iscrizioni sono avvenute prioritariamente presso il Centro per l’Impiego di Savona (273 unità). Il 29% dei nuovi iscritti rientra nella categoria delle professioni qualificate nelle attività commerciali e nei servizi, seguiti dalle professioni esecutive nel lavoro di ufficio e dalle professioni tecniche. Dei 547 nuovi iscritti, 295 sono donne e 252 uomini; la percentuale degli stranieri si mantiene intorno al 20%, Anche nei flussi in uscita, che hanno riguardato complessivamente 193 persone, la componente maschile (109 persone) risulta superiore ed i ventenni e quarantenni sono le classi di età più numerose. Il saldo negativo tra ingressi e uscite fa comunque prevedere che il mese di gennaio 2014, sul fronte del lavoro, sarà caratterizzato da un andamento ancora pesantemente negativo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: