Cultura e Musica

Alla Cassa di Risparmio di corso Italia esposizione dedicata a Gerry Buschiazzo

scorcio di boccadasse gerry buschiazzoMartedì, alle ore 10, presso la sede dalla Cassa di Risparmio di Savona in corso Italia, si terrà l’inaugurazione della mostra dedicata a Gerry Buschiazzo, che si inserisce all’interno delle iniziative dell’associazione culturale Aiolfi di Savona. L’esposizione, a ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 4 marzo. Gerolamo “Gerry” Buschiazzo, nato a Varazze nel 1938 ma nativo di Piampaludo –Sassello, è un pittore autodidatta che vive e lavora a Varazze. Espone dal 1965. Si può dire che il suo atlante delle immagini è molto legato agli scorci dell’entroterra, ai borghi pittoreschi liguri, ed alle marine. I soggetti preferiti sono i boschi, i casolari visti sotto la luce dal vivo delle varie stagioni attraverso la sua sensibilità espressa con una tavolozza molto ricca, anche, di sfumature emozionanti. Ritrae, quindi il “reale” con accenti tratti dall’Impressionismo e dalla pittura verista, senza trascurare la storia della pittura ligustica, soprattutto per le marine, i litorali spigolosi con le rocce a picco sul mare. Alcune volte la sua pittura spazia in lidi lontani (California). In altre tele vi sono accenti, intonazioni romantici, oppure legato alla veridicità, obiettività di una sorta di resa fotografica. Certe opere sono un vero inno alla Natura, al suo positivo incanto cercando di comunicare la verità di tale intendimento: il coraggio della bellezza conosciuto attraverso la poesia, il silenzio di un bosco di faggi, di betulle, la luce di un’alba o di un tramonto sul mare, le scogliere di Portofino con i suggestivi pini marittimi in un canto, quasi musicale, dove l’emozione gioca con la sua affinata abilità tecnica e compositiva.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: