Attualità

Per la Settimana Santa esposto al Santuario il Cristo Crocifisso

cristo crocifisso santuario savonaIn occasione della Settimana Santa, dopo un importante intervento di restauro conservativo la preziosa scultura raffigurante il “Cristo Crocifisso”, prima esposta a fianco della immagine della Madonna di Misericordia nello scurolo del Santuario, è nuovamente visibile per i devoti che si recheranno in pellegrinaggio nella chiesa mariana di N.S. di Misericordia. Non era ovviamente quella la sua collocazione primitiva, alla quale non è ancora stato possibile risalire, è però da escludere una destinazione originaria al Santuario edificato subito dopo il 1536, poiché il “Cristo Crocifisso” ha caratteristiche stilistiche che non corrispondono né a una scultura barocca e nemmeno a una scultura rinascimentale. Presenta, infatti, connotati morfologici che, pur non trovando, almeno per ora, punti di confronto con sculture lignee tardo medievali censite e studiate in questi ultimi anni tra Liguria, Piemonte e Nizzardo, è un oggetto molto arcaico eseguito forse ancora nel XV. Il restauro, effettuato con l’alta sorveglianza del Funzionario di Zona della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici della Liguria, Dott. Massimo Bartoletti, è stato eseguito nel Laboratorio di Restauro di Riccardo Bonifacio di Bussana – San Remo – e ha comportato la rimozione di una ridipintura recente recuperando uno strato cromatico più antico, ma non corrispondente all’originale. Si è inoltre dovuto provvedere a estinguere un attacco di tarli e a consolidare la struttura lignea dell’opera gravemente indebolita da insetti xilofagi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: