Cronaca

Albissola Marina, partito il programma “Tombino pulito”

luigi silvestroL’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Silvestro ha dato l’avvio in questi giorni ad un programma di pulizia capillare dei tombini, caditoie e bocche di lupo per la raccolta delle acque meteoriche presenti sul territorio comunale. Silvestro:” insieme ai tecnici del Servizio manutenzione abbiamo predisposto di avviare un’operazione di monitoraggio, di pulizia e svuotamento delle tombinature, caditoie, bocche di lupo per la raccolta delle acque piovane, presenti in tutte le strade cittadine; per i casi più critici sono previsti anche interventi di manutenzione straordinaria (es. alcuni tombini a rischio cedimento verranno ricostruiti)”. Questo programma di prevenzione denominato “tombino pulito”, prevede l’impegno della squadra comunale dei cantonieri per un giorno alla settimana dall’ultima settimana di luglio fino all’inizio dell’autunno. Silvestro: “La tempestiva programmazione e realizzazione della pulizia delle tombinature comunali di raccolta delle acque meteoriche è indubbiamente un’attività di prevenzione molto importante per affrontare la futura stagione delle piogge ed i relativi rischi di micro allagamenti e per contrastare nella stagione estiva gli effluvi maleodoranti che possono a volte provenire dai tombini sporchi a causa di eventuali ristagni di acqua putriscente . Pensiamo che se non si vuole incorrere in spiacevoli sorprese autunnali, già in estate è necessario avviare per tempo una manutenzione e pulizia capillare della rete di raccolta delle acque piovane di tutto il nostro territorio. Sovente infatti, tombini, griglie e bocche di lupo vengono intasati da erbacce, foglie, terriccio, cartacce e sporcizia di varia natura”, alla conclusione di questo Programma di pulizia tutti i tombini saranno liberati da ogni tipo di residuo e anche grazie alle eventuali segnalazioni dei cittadini, le loro condizioni verranno costantemente monitorate. Silvestro.” Questo impegno di prevenzione messo in campo dall’assessorato ai lavori pubblici, spero testimoni la volontà di un radicale cambio di rotta rispetto al passato anche in questo campo. La ns bella Albissola fa oggi ancora i conti con delle pesanti criticità strutturali, che rendono difficile garantire soluzioni immediate ai suoi problemi storici, come quelli che spesso affliggono la rete di raccolta delle acque piovane. Per una governance che garantisca efficienza, efficacia ed economicità degli interventi programmati, servono oggi rigore e responsabilità oltre ad una certa attitudine a gestire al meglio le poche risorse economiche disponibili: ogni euro speso dalla amministrazione comunale e ancor più per quanto di competenza del mio assessorato, deve trovare un riscontro effettivo e per questo abbiamo deciso di eseguire i lavori in economia e con buon anticipo, utilizzando i nostri operai senza l’utilizzo di imprese esterne e relativi costi aggiuntivi”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: