Attualità

Quiliano aderisce all’iniziativa “Cities for life”

cities for lifeIl comune di Quiliano, a partire da quest’anno, aderirà all’iniziativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio intitolata “Cities for life – Città per la vita, città contro la pena di morte”. La data scelta dagli organizzatori è il 30 novembre, che rappresenta l’anniversario dalla prima abolizione della pena di morte in uno stato europeo, avvenuta nel 1786 ad opera del Granduca di Toscana Pietro Leopoldo, che, promulgando il Codice Leopoldino, abolì di fatto la pena capitale. Da qualche anno ormai questo anniversario viene celebrato in molte città che, per l’occasione, illuminano un monumento simbolo, in segno di adesione a questa campagna internazionale. Un contributo importante per l’abolizione della pena capitale. Sul territorio del Comune di Quiliano verrà illuminato il monumento situato sulla rotatoria tra il ponte di Via San Pietro e Via Torcello, all’altezza di San Pietro in Carpignano. Il monumento, a forma di piramide sovrastata da un piede alato, opera dello scultore rumeno, è dedicato agli aviatori Rosario Pierro e Claudio Garibaldi, caduti il 27 gennaio 1989 in un tragico incidente durante l’adempimento del loro dovere, mentre erano impegnati nello spegnimento di un incendio boschivo in località Madonna del Monte, verrà illuminato per l’occasione. Inoltre l’Amministrazione comunale si impegnerà a fare di questa adesione un motivo per trasmettere, in tutti gli ambiti di competenza, una maggiore sensibilizzazione ed informazione sulle motivazioni del rifiuto di tale pratica e sul progresso della campagna abolizionista.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: