Lettere alla redazione

Far West in Corso Vittorio Veneto

Se un giorno qualche buontempone piantasse all’inizio di Corso Vittorio Veneto, altezza ponte su Letimbro, un cartello con scritto :“Benvenuti nel Far West di Corso Vittorio Veneto” ci sarebbe poco da ridere o da scandalizzarsi in quanto la realtà che si vive nella via riporta alla mente scene di una vita anarchica e disordinata. Infatti è nell’ordinario quotidiano vedere macchine, furgoni ed automezzi di ogni specie e tipo parcheggiati in seconda e qualche volta, per non farsi mancare niente, anche in terza fila. Così quelli che transitano nelle due direzioni, sono costretti a fermarsi ed aspettare pazientemente i loro comodi dei parcheggi abusivi. Chi viaggia poi in autobus sente spesso rosari personalizzati e irripetibili recitati da autisti stressati. Tutto questo accade nella via principale. E in quelle laterali? Il buon Dio preservi coloro che devono percorrere dalle avvilenti visioni che si presentano.

 

LETTERA FIRMATA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: