Attualità

A Quiliano la tradizionale “festa della Cri”

festa cri quiliano

Essere Volontari Cri non vuol dire soltanto salire su un’ambulanza durante i servizi di assistenza e protezione delle persone più vulnerabili, ma è anche essere presenti in mezzo alla popolazione nei momenti di svago. Tutte le attività di comunicazione e promozione hanno lo scopo di far conoscere alla cittadinanza l’operato della Cri, di promuovere i suoi valori e raccogliere fondi che vadano ad integrare le entrate da servizi sanitari per garantire la sopravvivenza economica del comitato locale. Tre date importanti e imperdibili, 24-25-26 luglio 2015, per festeggiare un evento ormai consolidato negli anni: la Festa Della Cri ideata e realizzata dai Volontari Cri Di Quiliano. Giunta alla nona edizione, la Festa della Cri di Quiliano è il momento più atteso anche dagli stessi Volontari che, oltre ad operare con costanza e totale gratuità a favore delle persone in difficoltà, sanno divertirsi insieme alla popolazione. entusiasmo e amicizia sono gli ingredienti speciali che rendono ancora più bella la Festa. Nelle tre serate della tradizionale manifestazione estiva si potrà gustare cibi preparati dai Volontari, tra le specialità non mancherà la rinomata carne cotta in sa ciappa. La Festa sarà rallegrata da musica e intrattenimento: • prima serata – 24 luglio 2015: suonerà il gruppo Trexuno • seconda serata – 25 luglio 2015: ci sarà Roberto Dj • terza serata – 26 luglio 2015 – si ballerà la disco dance revival con il gruppo Party Machine Anche quest’anno i Volontari Cri di Quiliano hanno un obiettivo da realizzare: con il ricavato della Festa verrà acquistata due sedie sali-scendi scale per il trasporto dei pazienti in sicurezza e comfort per l’utente e per il nostro personale. La Festa della Cri è la festa di tutti, è un momento speciale dove ci si può conoscere o ritrovare all’insegna dello svago totale! I Volontari Cri vi aspettano numerosi per divertirvi con loro in allegria ed amicizia!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: