Attualità

International dance competition “un popolo che danza”

Nell’Arena estiva Giardino del Principe, questa sera alle ore 21.30 a Loano, si terrà la fase finale dell’ ottava edizione dell’International Dance Competition “Un popolo che danza”.

La selezione nazionale per giovani talenti e coreografi è organizzata nell’ambito della tredicesima edizione del Labat Loano Danza Festival, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e diretta dal maestro coreografo Gino Labate e dalla danzatrice, maestra e coreografa Emanuela Campiciano.

Il concorso “Un popolo che danza” prevede la partecipazione di solisti, passo a due e gruppi. I partecipanti potranno portare in scena coreografie appartenenti a qualsiasi tecnica e stile. La giuria, composta da personaggi illustri nel campo della danza assegnerà un primo, secondo e terzo posto sia per il concorso coreografico che per i giovani talenti, due grand prix, due menzioni speciali e un premio rivelazione festival.
I vincitori del concorso (primo classificato e grand prix) parteciperanno al galà conclusivo del festival sabato 29 agosto, serata in cui danzeranno i grandi nomi della danza internazionale.

Presidente della Giuria sarà Gino Labate, ballerino, maestro e coreografo, che in qualità di danzatore presso il teatro dell’Opera di Roma e il teatro Comunale di Firenze, ha ricoperto ruoli da solista e primo ballerino accanto a nomi illustri della danza quali Rudolf Nureyev, Carla Fracci, Sylvie Guillemm, Ekaterina Maximova, Peter Shaufuss, Vladimir Vassiliev, Eva Edvokimova, Elisabetta Terabust, Andria Hall.

Come è ormai tradizione, anche questa edizione della rassegna Labat Loano Danza ha riunito
a Loano maestri di fama internazionale quali: Dunia Vera Hernandez (maitre de ballet internazionale Cuba – Danza Classica Cubana ), Oscar Torrado Del Puerto (Spagna – Passo a due, punte e repertorio), Lazaro Carreño (Cuba – Danza Classica), Gino Labate (Italia -Dance Style Fusion), Alessandro Minghi (Italia – Modern), Emanuela Campiciano (Italia – Laboratorio coreografico), Tiziano Vasselli (Italia – Hip hop).

La serata è ad ingresso libero.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: