Attualità

La sedicesima Rassegna del teatro Don Bosco e della Compagnia ‘La Torretta’ di Savona

compagnia la torretta

Inizieranno sabato 10 ottobre gli appuntamenti della sedicesima Rassegna del teatro Don Bosco di
Savona. Undici eventi per rallegrare altrettanti fine settimana, che mantengono l’abitudine di
mandare in scena la prima di uno spettacolo il sabato sera alle 21, e in seconda serata la domenica
alle 16.
Il pubblico degli ex Salesiani è, da sempre, un pubblico particolarmente affezionato alle commedie
in vernacolo, e nella stagione 2015-2016 avrà molte occasioni per gioirne: l’anno venturo si celebra
infatti il cinquantesimo dalla scomparsa di Gilberto Govi e il direttore artistico del teatro, don
Giovanni Margara, ne ha tenuto conto. Dalla foto in copertina del grande e popolare attore sul
libretto che accompagna il calendario della Rassegna, così come scorrendo i titoli delle varie
rappresentazioni (con una sola eccezione), si rende un grande omaggio a chi ha dato così tanto
lustro e popolarità al teatro dialettale ligure.
La Compagnia di casa, ‘La Torretta’ di Savona, sarà presente due volte: sabato 7 e domenica 8
novembre, con: ‘Sutta a chi tucca’ di Luigi Orengo, e sabato 20 e domenica 21 febbraio, con: ‘Oscar’
di Claude Magnier (l’eccezione di cui dicevamo prima).
Nel calendario 2015-2016 calcherà le scene solo un’altra compagnia savonese, ‘A Campanassa’, che
sabato 2 e domenica 3 aprile, nell’ultimo evento della stagione, sarà impegnata in un testo di Enrico
Scaravelli: ‘Premiata Ditta ‘Sciaccaluga & C.’.
Ben otto, quindi, i gruppi che giungeranno al Don Bosco in trasferta da Genova: ‘Il Gruppo teatrale
Carmelo Borzone 1987’, che sabato 10 e domenica 11 ottobre avrà l’onore di aprire la sedicesima
Stagione con una commedia di Pierpaolo Ferrari e Giovanni De Moliner: ‘A bûttega de ratelle’; ‘La
Compagnia San Fruttuoso’, che sabato 24 e domenica 25 ottobre allestirà le scene per una dialettale
ancora di Scaravelli: ‘Pe’ na magnà de Marenghi’; ‘A Compagnia di Miacoi’ da Pontedecimo, per un
testo di autore ignoto: ‘Palanche?… Ma scia-a pense a-a salute’; la ‘Compagnia do mugugno’, che
presenterà sabato 9 e domenica 10 gennaio p.v. un lavoro di Gualtiero Piccardo: ‘E polpette de Lalla
Angela’; la Compagnia ‘S.A.D.’, che sabato 23 e domenica 24 gennaio sarà a Savona per un testo di
autori vari: ‘E surpreise de’n majezzu’; la Compagnia ‘Genova spettacoli’, che rallegrerà gli animi
sabato 6 e domenica 7 febbraio con una dialettale di Ugo Palmerini, Govi e R.Canepa: ‘Articolo
quinto’; la Compagnia ‘Teatralnervi’, da Nervi, che sabato 5 e domenica 6 marzo si cimenterà in un
testo brillante tratto da ‘Tredici a tavola’ di Marc Gilbert Sauvajon: ‘Trezze a töa’; infine, il ‘Teatro
dialettale stabile della regione ligure’, che sabato 19 e domenica 20 marzo porterà una commedia di
Pietro Valle: ‘3,15,31: terno secco’.
Negli anni passati, il teatro don Bosco si era anche distinto allestendo spettacoli per i bambini; dal
sito www.teatrodonbosco.org leggiamo una promessa che ci piace riportare qui: ‘Come Compagnia
non siamo riusciti a riprendere il filone favolistico che tanto ci piace e che tanto apprezzamento
aveva acquistato presso il pubblico dei più piccoli. Ma state tranquilli: non abbiamo disarmato!’.
Parole che faranno felici molti bambini… e non solo loro (nella foto, la compagnia S.A.D., in un
titolo di repertorio).

Laura Sergi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: