Economia

Criticità nei dati della qualità dell’aria sul territorio: a novembre una nuova verifica

italiana coke

E’ stato convocato il “riesame” dell’autorizzazione integrata ambientale rilasciata nel gennaio del 2010. La verifica si svolgerà il 27 novembre a Palazzo Nervi.

La procedura, da tempo oggetto di attenzione da parte dell’Amministrazione provinciale e del Comune di Cairo Montenotte che avevano rilevato “alcune criticità” nei dati della qualità dell’aria sul territorio, è stata avviata in seguito all’istanza presentata dalla stessa Italiana Coke.
Alla conferenza dei servizi sono stati invitati, oltre all’azienda e alla Provincia (ente promotore), il dipartimento Prevenzione dell’Asl 2, il Comune di Cairo Montenotte, l’Arpal di Savona e il Duipartimenmto valutazione di Impatto Ambientale della Regione Liguria. Nel corso della seduta si procederà all’istrutturia e all’esame delle documentazioni che saranno presentateda Italiana Coke. La conclusione dell’iter si avrà quindi nel 2016, quando tutti i soggetti autorizzativi saranno in grado di esprimere i rispettivi pareri . L’azienda è stata invitata ad adeguare gli impianti alle migliori tecnologie disponibili, come previsto dalle nuove normative comunitarie. A questa richiesta Italiana Coke ha risposto manifestando disponibilità ma sottolineando che le più recenti Bat (best available technologies, le migliori tecnologie sul mercato) non presentano innovazioni sostanziali rispetto agli adeguamenti attuati recentemente in azienda.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: