Attualità

Savona calcio: POSSIBILE CAMBIO SOCIETARIO, MA PRIMA I RISULTATI SUL CAMPO

L’atmosfera si fa sempre più greve in casa biancoblu; da una parte Mister Riolfo ripete che le cose si sistemeranno e che l’unica pecca è l’assenza di grinta e di lucidità in campo, dall’altra i tifosi mantengo le distanze dallo stadio in seguito al tris di sconfitte, arrivate nel momento in cui le altre squadre di bassa classifica si sono riprese.
Le difficoltà si riscontrano anche in attacco, quel reparto temuto dalle teste di serie e che adesso non riesce a trovare la via del gol, forse per un errato schema di gioco, forse per le continue espulsioni.
Una forza maggiore frena ogni iniziativa della squadra, che malgrado i risultati non è senza qualità, ma lo dimostra a sprazzi.
Giancarlo Riolfo cerca di fare buon viso a cattivo gioco, sostiene la squadra, lo staff, esorta i tifosi a non demordere in vista di un ausilio societario in arrivo da Livorno (si spera di sola andata). Ma, si sa, quando si tratta di debiti da estinguere le cose vanno a rilento e il Savona di debiti ne ha da…vendere.
I tifosi stessi non credono più nella dirigenza, da anni instabile, e che ha dimostrato interesse a senso unico, esclusivamente per raggiungere i propri obiettivi imprenditoriali, abbandonando i colori nel momento in cui le cose non sono andate nel verso giusto.
Il mercato invernale si avvicina ed è necessario chiarire in tempo le idee oltre che rafforzare la squadra con elementi d’esperienza e nuove proposte di gioco.

Oggi il Savona sarà impegnato contro il Rimini allo stadio Valerio Bacigalupo (fischio d’inizio alle ore 17.30).
Quello che doveva essere uno scontro diretto diventa una vera e propria battaglia per la salvezza: l’occasione per riscattare il nome della città di Savona. Giocare in casa è sempre un punto a favore, a meno che non torni la maledizione del “Baci”.
I giocatori convocati diminuiscono drasticamente causa infortuni e turni di squalifica, per ora il destino del Savona è in mano ai giovani.

Di seguito i 19 convocati contro il Rimini: Bonavia, Cincilla, Falcone; Antonelli, Cabeccia, Lebran, Pinton, Speranza, Vannucci; Carta, Clematis, Corticchia, Costantini, Gagliardi, Steffè, Tassi; Boggian, Romney, Virdis.

Linda Miante

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: