Attualità

Savona risultato positivo, prova negativa

SAVONA – RIMINI 0-0
Termina a reti inviolate il match contro il Rimini. Un punto prezioso? Non c’è dubbio, ma si è visto ben poco in campo e malgrado lo sprint del secondo tempo gli errori di scambio non permettono alla squadra di arrivare facilmente nei pressi della porta avversaria.
E’ quindi il Rimini ad avere più occasioni, fortunatamente i tiri sono spesso imprecisi.
Il primo tempo regala poche emozioni da entrambe le parti e salta agli occhi la lentezza di scambio tra i reparti, solo Gagliardi si distingue in velocità, ma cercando il dribbling perde spesso il possesso palla. Altra nota negativa sono i ripetuti passaggi verso la propria retroguardia, che talvolta si trova in difficoltà per il pressing avversario ed è costretta a chiamare in causa Falcone (sostituito poi da Cincilla).
Occasione per il Savona al 18′, Tassi spedisce di poco sopra la traversa. Replica poco dopo il Rimini con Ragatzu.
La ripresa vede un Savona più aggressivo, sia in velocità, sia nella riconquista palla, ma non abbastanza da schiacciare il Rimini perché gli errori continuano ad essere la fotocopia di quelli delle partite precedenti. Gli ultimi minuti sono tutti a favore del Rimini che si anima con Polidori e Martinelli.
Virdis ha pochissime occasioni per mostrarsi pericoloso e nella circostanza più ghiotta viene anticipato dal portiere avversario.
Gagliardi, invece, potrebbe essere un giocatore chiave per il Savona, sempre che non continui ad essere innamorato del pallone.

Savona: Falcone (1′ s.t. Cincilla), Antonelli, Vannucci, Cabeccia, Lebran, Carta, Steffè, Costantini (9′ s.t. Corticchia), Tassi (23′ s.t. Boggian), Gagliardi, Virdis. A disp.: Pinton, Speranza, Romney, Clematis, Bonavia; all. Riolfo

Rimini: Anacoura, Pedrelli (34′ s.t. Albertini), Martinelli, Di Maio, Signorini, Esposito, Torelli, Bariti, Polidori, Ricchiuti (19′ s.t. Lisi), Ragatzu (9′ s.t. Bifulco). A disp.: Ferrari, Marin, Varutti, Mazzocchi, Kumi, Della Rocca, Todisco; all. Brevi

Arbitro: D’ Apice di Arezzo (assistenti: Zinzi di Busto Arsizio e Mokhtar di Lecco)

Linda Miante

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: