Attualità

Borgo in Festa: domenica 6 novembre la manifestazione a Celle Ligure

celle ligure

di Michele Alluigi

Si svolgerà domenica 6 novembre la tradizionale manifestazione “Borgo in Festa”, la fiera mercato che da anni anima il centro cittadino cellese con bancarelle percorsi gastronomici e rievocazioni storiche.

L’evento si svolgerà infatti tra le vie e le piazze di tutto il borgo, comprendendo via Boagno, piazza del Popolo, via Pescetto, il lungomare Colombo, via Montegrappa, piazza Sisto IV, via IV novembre, piazzetta Arecco e lungomare Crocetta.

Dalle 9 del mattino, il centro storico (nel dettaglio via Boagno, piazza del Popolo, lungomare Colombo, via Montegrappa, via IV novembre, piazzetta Arecco) si animerà con la rassegna enogastronomica, attraverso la quale sarà possibile scoprire e gustare i prodotti liguri e delle regioni vicine: dal vino all’olio, dai salumi ai formaggi, passando attraverso birra artigianale, il miele, le confetture, le primizie, le verdure a km zero, i presidi Slowfood, il cioccolato e i dolci.

La manifestazione sarà arricchita anche da un importante percorso enogastronomico che vede protagonisti anche ristoranti, bar e focaccerie del paese, che proporranno piatti, specialità e menù a tema per riscoprire l’eccellenza dello streetfood.

Non mancheranno inoltre artigiani ed artisti, che saranno presenti con i loro prodotti lavorati a mano, le idee regalo e gli oggetti per l’uso quotidiano.

Per i bambini ci sarà un programma ad hoc: sarà allestito infatti un piccolo lunapark sul molo e verranno organizzate inoltre passeggiate a cavallo nei giardini di galleria Crocetta, dimostrazioni didattiche ed esibizione di volo di rapaci e scuola di falconeria, dimostrazioni di equilibrismo e giocoleria.

Al pomeriggio, a partire dalle 15.00, ci sarà l’appuntamento clou della manifestazione: la rievocazione storica e il corteo con i membri del gruppo storico savonese La Medioevale, con duelli fra cavalieri e antiche coreografie di danze e balli di corte, il tutto accompagnato dalla musica suonata con cornamuse, davul, jambè, bodhram, tamburi e cimbali.

Per finire musici e sbandieratori al calare della sera il rullare dei tamburi e gli squilli delle chiarine accompagneranno gli affascinanti giochi di bandiere.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: