Attualità

Calcio, Savona: pareggio esterno. Murano ancora decisivo, ma sfuma il sorpasso

Di Linda Miante

Finisce con un pareggio il primo match “big” del Savona. Un goal per parte, prima il Montecatini con Taddeucci, poi il Savona con il bomber delle trasferte, Murano e la classifica si mantiene corta, con gli striscioni sulla scia di Sanremese, Massese, Montecatini e il primo posto a portata di mano.
Il risultato di questa 9a giornata si decide nel giro di poco più di un quarto d’ora e i liguri tornano a casa con il rammarico di un gol regalato e tre palle goal, di cui un legno.

Partenza in salita per il Savona: leggerezza difensiva di Mariotti che cede la palla a Taddeucci, che è pronto a beffare gli striscioni dopo soli cinque minuti. Con il vantaggio del Montecatini la partita si fa interessante e sarà, questa, una prima mezzora vivace, con cambi di fronte repentini ed episodi da rivedere nel dopo partita.
Al 17′ Murano pareggia i conti con estrema leggerezza, ma dopo il pareggio la porta difesa da Biggeri diventa blindata e nemmeno il tiro di Damiani, arrivato pochi minuti dopo il goal, riesce a gonfiare la rete e si accontenta di scalfire la traversa dopo la deviazione del numero 1 toscano.
Al 25′ rigore per il Savona, concesso e subito annullato dopo la segnalazione del guardalinee per un presunto errore in battuta dalla bandierina.

Inizia un secondo tempo dagli viluppi sempre più lenti, fino alla quasi assenza di gioco degli ultimi dieci minuti. Ma è il Savona a creare le azioni più interessanti: Glarey non inquadra lo specchio con un colpo di testa di poco alto. Ancora Glarey al tiro prima di essere sostituito con Vinasi.
Siciliano confida in una giocata di Amirante, che sostituisce Pasqualini, mentre per ultimo entra Gallo al posto dell’ammonito Scienza.
Il Montecatini non sembra impensierire più di tanto le linee del Savona, che ci riprova al 38′ con Nappello, senza però avere successo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: