Attualità

Nuoto: Erica Musso a Riccione con entusiasmo

di Redazione

Un carattere forte e doti eccezionali : questa è Erica Musso che dopo lo sfortunato finale di stagione 2016 si è rimessa completamente in sesto ed ha deciso di affidarsi a Max Di Mito, ex mentore di Federica Pellegrini, che ora allena a Riccione come D.T. della Polisportiva.

Erica , cresciuta nell’Amatori Nuoto Savona è tesserata per le Fiamme Oro ( Mizzau è tesserata invece per le Fiamme Gialle) ed è sempre stata allenata da Maurizio Divano, tranne la parentesi al Centro Federale di Ostia con Stefano Morini.

Anche se non è riuscita a rientrare nel lotto per Rio, anche per motivi di salute ora finalmente risolti, vanta ancora il settimo tempo italiano all time nei 200 S.L. (1.58.65) e l’ottavo nei 400  (4.08.09) ed è imposssibile non ricordarla insieme a Pellegrini, MIzzau e Masini Lucetti con al collo l’argento ai Mondiali 2015 di Kazan.

La poliziotta savonese duecentista ventiduenne (personale di 1.58.65 ha scelto quindi Riccione insieme ad Alice Mizzau, entrambe Argento mondiale con la staffetta 4×200 stile libero a Kazan.

Dopo la Mizzau quindi  anche un’altra staffettista della 4×200 azzurra ha scelto Riccione per la preparazione di questa stagione sportiva.

Erica dal mese di novembre si allenerà allo Stadio del Nuoto con la squadra agonistica del Nuoto Riccione del direttore tecnico Max Di Mito

In questa stagione Erica si pone come obiettivo un pronto riscatto e arriva a Riccione per prepararsi al meglio sotto la guida di Max Di Mito e come obiettivo la qualificazione ai Mondiali ungheresi del prossimo anno e con il placet della Federazione Italiana Nuoto, delle Fiamme Oro e del suo tecnico Maurizio Divano, si sposterà a Riccione a partire del mese di novembre.

A Riccione l’aspettano con entusiasmo, pronti a spingerla verso altri traguardi importanti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: