Attualità

Calcio, Vado, al “Chittolina” un solo imperativo: vietato perdere

Trascorsa la 12a giornata, il bilancio in casa rossoblù è positivo seppur non impeccabile. Il secondo posto, frutto di prestazioni discontinue e di uno scontro diretto sfortunato, è ora minacciato dalla Rivarolese e dal duo Imperia e Football Genova. Dopo il pareggio esterno il Vado di Tarabotto si trova infatti a cinque lunghezze dall’Albissola di Monteforte, malgrado la battuta d’arresto di quest’ultima contro il Ventimiglia.
Al “Riva” di Albenga hanno segnato Job e Calcagno, fissando un pareggio giusto per come si sono presentate le due squadre, seppur messo in discussione da un gol ingauno annullato per presunto offside. I bianconeri hanno saputo tenere testa al Vado e, seppur dopo un primo tempo poco avvincente, sono stati capaci di intimidire la difesa ospite fino all’ultimo. Dall’altra parte Sassari ha dato del filo da torcere dalle parti di Bonavia.

Domenica prossima le porte del “Chittolina” si apriranno per ospitare la Sammargheritese, compagine in zona play-out con 15 punti, appena uno in meno dell’Albenga. Il Vado cercherà il colpaccio con l’Albissola impegnata in casa della Voltrese.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: