Attualità

In Sant’Andrea la festa patrronale nel trecentenario

di Redazione

Quest’anno la chiesa di sant’Andrea in piazza dei Consoli a Savona, spegne trecento candeline, infatti la struttura come la conosciamo oggi, allora dedicata a sant’Ignazio di Loyola e voluta dai Gesuiti, fu completata nel 1716 e il 25 dicembre dello stesso anno, venne consacrata al culto. La comunità parrocchiale, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Savona, l’associazione Rossini, l’associazione per la lotta contro il cancro “De Vincenzi” di Pietra Ligure, il Rotary club Savona, il Lions club Savona Torretta e l’Amci di Savona, ha voluto celebrare questo traguardo con un programma di iniziative di interesse religioso, artistico e culturale. Penultimo appuntamento mercoledì 30 novembre alle 18, Pontificale celebrato dal vescovo Vittorio Lupi in occasione della festa di sant’Andrea, durante il quale sarà eseguita la “messa a quattro voci” di Claudio Monteverdi per coro e organo, con i solisti della Cappella musicale “Della Rovere” diretta dal maestro Venturino. Le manifestazioni culmineranno il 26 dicembre alle 20.45 con un grande concerto per il tre centenario che vedrà protagonista la cappella musicale “Della Rovere” con solisti, coro e orchestra barocca.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: