Attualità

Un augurio di felice 2017 a giocatori e dirigenti di Seconda e Prima Categoria!

Da Agosto, l’Eco ha cominciato a muovere i primi passi nel racconto dei cosiddetti campionati minori, per definizione, non certo per passione e seguito.

Una voce in più, in un panorama in cui anche altre testate raccontano con dovizia di particolari questi tornei, che non può far altro che dare ulteriore visibilità ai campionati di Prima e Seconda Categoria in un periodo di difficoltà.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno sposato il nostro intento, auspicando che anche altri potranno sfruttare l’Eco per dare voce ai propri pensieri.

In particolare, un grazie agli allenatori: Luciano e Derio  Parodi del Celle, Garofalo del Borghetto, Ghione dell’Altarese, Roso della Letimbro, Nicotra dell’Aurora, Musso del Valleggia e Di Latte dell’Alassio. Un grazie a Fabio Abate, dirigente del Plodio, e ai giocatori Matteo Bonzo (Letimbro), Giovanni Rovere (Altarese), Giacomo Calcagno (Sassello), Gaetano Altomare (Valleggia-Priamar), Gabriele Siri (Speranza) Gianluca Astengo (Aurora) e Roberto Adosio (Mallare). Senza dimenticare Simone Ferrero, segretario della Rocchettese e Giulio Terlizzi, presidente della Fortitudo Savona: una bella idea tramutatasi in solida realtà.

Spero di non aver dimenticato nessuno di coloro che ci hanno aiutato a raccontare questi primi mesi e di allargare il nostro focus su altre società.

Un augurio di felice 2017 da Michael Traman e dall’Eco di Savona.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: