Attualità

Il materasso

di Pino Rosso

Il materasso e un compagno di vita, a lui imputiamo spesso disturbi, malesseri (brutti sogni, dolori a schiena,collo e insonnia). Chi dorme bene si sveglia riposato.           Il materasso non causa patologie, può aiutare ad evidenziare situazioni e tipologie latenti. Materassi ne esistono una ampia scelta, in pratica uno per persona. Scelta non facile. Il materasso deve contenere il corpo, la colonna deve restare allineata, il corpo non deve sprofondare nè essere respinto. Provarne alcuni prima di scegliere cominciando da quelli che sono in casa. I materassi mediamente si cambiano ogni 10 anni tenendo conto delle caratteristiche ambientali e personali (sudore, peso, sonno agitato). Controllare la postura nel sonno non è facile. Dormire sul fianco può essere fastidioso per  colonna e spalla,braccio sotto la testa, ma può essere utile per chi russa. Nei letti matrimoniali meglio meglio rete e materasso unico, ma sempre per le caratteristiche personali può essere utile avere reti e materassi separati. I materassi una volta venivano rifatti in cortile o aia, era un rito cui partecipavano anche i bambini.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: