Attualità

Associazione La Fornace: gli eventi culturali di fine aprile e inizio maggio

Alberto Mantero ad Albisola è un personaggio: ceramista, figurinaio, ma anche poeta e scrittore, che  dopo essere stato per decenni insegnante di inglese si riscopre artista a tutto campo: venerdì 28 aprile è dedicata a lui la Serata in Fornace, negli spazi di via Stefano Grosso a partire dalle ore 21.00. Mantero racconterà le sue molteplici esperienze, guidato da Elda Dell’Amico Nicolini e Franca Minetti dell’Associazione ‘La Fornace’ che organizza l’incontro. Ospite d’onore sarà don Agostino Paganessi, già parroco di Luceto, ora a San Filippo Neri a Valloria.

Giovedì 4 maggio, sempre con inizio alle 21.00, protagonista della giornata sarà il dialetto. Verrà infatti presentata l’iniziativa ‘Inuetta’ (un’oretta), occasione per dialogare in dialetto durante le aperture della Fornace il giovedì pomeriggio, ma anche per ascoltare racconti e poesie e per approfondire il significato delle parole. La serata è dedicata anche al Lions club delle Albisole, con la riproposta del dvd e del libro ‘A memoia d’ommu’, realizzati dai Lions, con Sergio Gaggero e il nipotino Sergio che hanno incontrato una dozzina di personaggi albisolesi, dialogando con loro in dialetto. L’opera era stata realizzata grazie a Enrica Noceto (ideazione e realizzazione) con la collaborazione di Renato Barbano (riprese video), Sandro Signorile (musiche) e Nanni Basso (testi libro).

Nel pomeriggio di sabato 6 maggio, a partire dalle ore 15.00, avranno luogo le ‘Invasioni digitali’, un’iniziativa rivolta agli appassionati del web che mira a promuovere i beni culturali mediante l’utilizzo delle nuove forme di comunicazione partecipata e multimediale. L’associazione “La Fornace – spiega l’organizzatrice Silvia Basso – ha coinvolto la community Instagram della provincia di Savona, con un Instameet per i suoi followers”. L’evento, di cui è partner la Scuola comunale di ceramica di Albisola Superiore, si intitola ‘Strade di Ceramica – A spasso per Albisola’. L’Invasione digitale è un vero e proprio viaggio alla scoperta di Albisola. La Fornace Alba Docilia sarà la base dell’appuntamento, quindi i partecipanti visiteranno le realtà artistiche locali, da Pozzo Garitta ai laboratori artigianati fino al Lungomare degli Artisti; come ultimo atto proveranno con mano cosa significhi lavorare la ceramica, modellando la creta o dipingendo una piastrella.

Sul fronte delle mostre, c’è anche la Fornace, il 29 e 30 aprile e il primo maggio, tra le sedi che ospitano l’annuale edizione di Albissola Comics, in attesa che sabato 13 maggio venga inaugurata la prima delle grandi mostre che Albissola Marina dedica ad Eliseo Salino.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: