Cronaca

Danneggiamenti dolosi a Savona

Nelle prime ore del mattino, il 29 aprile, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Savona, a conclusione degli accertamenti svolti hanno denunciato, in stato di libertà, per danneggiamento aggravato in concorso M.A. 21enne e B. D. 21enne, cittadini bielorussi, studenti, residenti a Savona.

I giovani, in preda, verosimilmente, agli effetti di abuso di alcool o di sostanze stupefacenti, avevano iniziato a colpire con calci gli specchietti retrovisori di alcune autovetture – due furgoni e un’ auto – in sosta in via Cavallotti, causando evidenti danni ed avevano continuato i loro atti di vandalismo avventandosi, sempre a calci, su uno scooter, parcheggiato nella vicina via Caboto, danneggiando la carena del mezzo; hanno inoltre colpito su un vaso ornamentale di fiori, presente sulla stessa via, finendo col distruggerlo del tutto.

I Carabinieri, su richiesta di intervento da parte di un privato cittadino svegliato dai rumori, riuscivano, dopo alcune ricerche effettuate per le vie limitrofe, a rintracciare e bloccare i ragazzi in corso Mazzini.

I giovani sono stati accompagnati negli uffici della Caserma di Savona e, alla fine della redazione degli atti di competenza, sono stati rilasciati. Attualmente, presso gli uffici della Caserma Carabinieri di Savona, è in corso la fase di identificazione e di ricezione delle denunce dei proprietari dei mezzi danneggiati.

Azioni simili aumentano le paure e l’insicurezza della gente e il rilascio immediato dei danneggiatori le diffonde ancora di più e istiga rancori!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: