Attualità

Alassio, oggi l’evento “Centodieci è Cambiamento: il tempo dei nuovi Eroi”

Dall’epoca dei cambiamenti al cambiamento d’epoca per ritrovare il senso dell’agire economico.

La sfida delle aziende è culturale, deve accadere nella coscienza dei manager che nelle aziende lavorano ogni giorno. Il futuro è di quelle aziende che riusciranno a prendersi cura di se stesse, dei propri clienti e al contempo anche della collettività.

Questi i temi del seminario “Centodieci è Cambiamento: il tempo dei nuovi Eroi” di Mediolanum Corporate University (MCU) che venerdì 30 giugno alle ore 19.00 vedrà l’istituto educativo di Banca Mediolanum ad Alassio (SV) presso l’ex Chiesa Anglicana per diffondere l’Economia 0.0 come nuova prospettiva che pone al centro l’uomo.

L’evento è rivolto a imprenditori, professionisti in cerca di occupazione e studenti delle scuole superiori.

“In una fase storica in cui stanno cambiando i paradigmi della nostra società è necessario cambiare prospettiva – dichiara Oscar Di Montigny, Direttore Marketing, Comunicazione e Innovazione di Banca Mediolanum -. Le aziende sono un’eccellente mediazione tra la società civile e l’apparato statale, un soggetto cruciale per far accadere le cose e guidare questo cambiamento. Per far sì che sia un’evoluzione positiva sono convinto che debbano iniziare a occuparsi non solo del proprio vantaggio e di quello del cliente ma anche di quello della collettività a cui fanno entrambi riferimento. L’uomo deve essere posto al centro come obiettivo più che come mezzo. La nuova Economia 0.0 deve procedere nella direzione del bene comune. Credo pertanto che il requisito fondamentale del manager dovrà essere sempre più quello della responsabilità”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: