Attualità

Calcio, occhio a Priamar e Scd Borghetto!

La composizione dei gironi di Seconda Categoria non è ancora stata resa nota. La Terza Categoria sembra invece un lontano ricordo. In questo scenario, sono due le realtà che stanno portando avanti un mercato che lascia intravedere, senza troppe difficoltà, ambizioni da categoria superiore.
La Priamar Liguria si candida a un ruolo di protagonista dopo stagioni in sordina. Gabriele Pintacuda, giovane proveniente dal Vado, è solo l’ultimo innesto di una campagna acquisti fino ad ora faraonica che ha portato, alla corte di mister Ottone, Pellizzari, Barile, Dalpiaz, Pensa, Corona, Bassirou. Giocatori di sicura affidabilità ai quali saranno affiancati, oltre ai confermati della scorsa stagione, altri innesti.
Spostandoci verso ponente, la neonata Scd Borghetto sta facendo la parte del leone. Garofalo, Caputo e De Luca sono giocatori di indubbio valore. E con Carparelli in attacco non si può che puntare alla vittoria del torneo.
A questo punto l’auspicio è che la Terza Categoria non si faccia, ne perderebbe molto la Seconda che non avrebbe due big.

In Val Bormida, oltre alla sparizione prematura della Carcarese Calcio, non si registrano grandi movimenti per il momento. Gli unici due colpi che potrebbero spostare gli equilibri sono stati messi a segno dal Plodio, che si è assicurato le prestazioni del forte centrocampista Andreja Hublina, e della Rocchettese, abile a riportare tra le proprie fila il bomber Mattia Carta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: