Attualità

Seconda Categoria B: pareggio di rigore tra Dego e Plodio

C’era grande attesa per il match tra Dego e Plodio, gara anticipata al sabato come concordato tra le due società. Da una parte, il Plodio di Massimiliano Brignone cercava di centrare la quarta vittoria consecutiva, dall’altra, i ragazzi di Albesano ambivano senza dubbio a fare il colpo grosso.

I novanta minuti di gioco hanno partorito un pareggio. Risultato che, classifica alla mano, non dovrebbe scontentare i due team. Il pareggio testimonia la bontà del lavoro fatto in estate dal Dego, ancora zero il numero delle sconfitte stagionali, e rappresenta solo un parziale stop il Plodio: a vincerle tutte non ci riuscì neanche l’Alassio, un buon punto in trasferta quindi, contro una squadra ben attrezzata, che potrebbe risultare importantissimo a fine stagione. Da segnalare che gli ospiti hanno giocato per più di un tempo in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Hublina. Elemento che, sebbene possa creare qualche rimpianto, conferisce valore a questa “X”.

Venendo alla gara, le due reti che fissano il risultato sull’1 a 1 sono state realizzate entrambe su rigore. Plodio in vantaggio con Beltramo e raggiunto poi dalla rete di Zunino.

Squadre scese in campo così:

Dego: Piantelli, Bertone, Rabellino, Zunino, Monticelli M, Mozzone, Paglionico, Magliano, Adami, Monticelli I, Bommarito. A disposizione: Valle, Luongo, Genta, Barroero, Domeniconi, Capici, Rodino.

Plodio: Lussi, Briano, Sanna, Beltramo, Gallesio, Nasyr, Paganelli, Hublina, Gennarelli, Guastamacchia, Ciappellano. A disposizione: Capizzi, Porcu, Resio, Cordini, Picalli, Spinardi, Bergia.

 

Note: circa 200 spettatori

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: