Attualità

Seconda Categoria B. Super Millesimo. Priamar e Olimpia a punteggio pieno. Primo punto per la Fortitudo

Quarta giornata di Seconda Categoria che si apre nel segno del Millesimo. I giallorossi di Amendola centrano la quarta vittoria in altrettanti incontri. Questa volta a farne le spese è stato il Mallare. I “lupi”, scesi in campo con una rosa ridotta all’osso, nulla hanno potuto contro la verve degli avversari che si sono imposti per 5 a 0. E, se non fosse stato per Astengo, il risultato sarebbe potuto essere ancora più largo.

Reti: Bove (3), Roveta, Ciravegna

Millesimo: Rabellino, Bove, De madre, Protelli, Franco, Sismondi, Roveta, Arena, Peirone, Ciravegna, Fracchia. A disposizione: Brioschi, Goso, Ferraro, Ferri, Negro l, Negro f, Raimondo. Allenatore: Amendola.

Mallare: Astengo, Avellino, Oddera, Vassalli, Acquarone, Ponte, Galizzi, Spriano, Lasio, Capezio, Buonocore. A disposizione: Germano, Galatolo, Olivero, Gennarelli. Allenatore: Masala

Dimostra di saper vincere in entrambi i modi l’Olimpia Carcare. Dopo la goleada della settimana scorsa ai danni della Nolese, oggi una vittoria di misura come quella dell’esordio contro il Murialdo. Anche questa volta, il successo è stato ottenuto grazie alla rete di Grabinsky.

Reti: Grabinsky

Olimpia Carcarese: Landi, Vero, Innocenti, Marenco, Revelli, Comparato, Caruso, Bagnasco, Migliaccio, Grabinsky, De Alberti. A disposizione: Massari ,Ezeukwu, Elsamamody, Ferro, Rodino, Boveri. Allenatore: Alloisio

Santa Cecilia: Albanio, Casalinuovo, Jallow, Rugolino, Iacobino, Conti, Mandara, Joof, Staltari, Ormenisan, Cabrera. A disposizione: Tallarico, Yupanqui, Apicella, Le Rose. Allenatore: Blangero

 

L’unica squadra rivierasca che sembra competere con le squadre di vertice valbormidesi è la Priamar. La squadra di Ottone ottiene la terza vittoria consecutiva grazie alle reti della coppia d’attacco Coratella – Pellizzari. Un tandem che si  sta rivelando la carta vincente dei rossoblu. Dopo il pareggio contro il Dego, arriva un’altra sconfitta per il Cengio, la cui classifica comincia a essere deficitaria, sebbene molte squadre non sembrino propriamente in forma.

Reti: Pellizzari 2 (p), Coratella (p), Nero (c)

Priamar: Garassino, Cyrbja, Ottonello, Ferro, Dalpiaz, Dorindo, Pintacuda, Barile, Pellizzari, Pensa, Coratella. A disposizione: Bufo, Canu, Puppo, Lazzarino, Fanello, Giangrasso. Allenatore: Ottone.

 

Cengio: Pelle, Loddo, Usai, Stefan, Abate, Di Salvo, Rizzo, Riolfo, Pasculli, Spinardi, Talento. A disposizione: Giglio, Nero, Bajrami, Olianas, Benbiba,Chahmi, Gibba. Allenatore: Testa.

 

 

 

 

Era una partita già dal sapore dello spareggio salvezza. La Fortitudo aveva collezionato solo sconfitte, mentre i tre punti della Nolese erano frutto di una vittoria ottenuta a tavolino con il Mallare (sul campo, era finita 1 a 1). Un pareggio che non accontenta nessuna delle due. Ma è anche vero che un punto permette di affrontare con più serenità la settimana e fornisce un briciolo di ottimismo in più per il proseguo del campionato.

Reti: Castagno (N), Carpita (F)

 

Nolese: Perata, Fiorito, Baschirotto, Gaudino, Abate, Lavagna, Martino, Albano, Mombrini, Porsenna, Castagno. A disposizione: Fontana, Meligrana, Guiddo, Besio, Bordone. Allenatore: Magalino.

Fortitudo Savona: Briano, Bonifacino, Malagamba, Meneguz, Vaiarini, Di Micco, Contatore, Paulon, Lerzo, Seitaj, Carpita. A disposizione: Mandaglio, Gerbaudi, Hasani, Gallizio, Pelosin, Tona, Guerrieri. Allenatore: Basso.

Il racconto degli anticipi:

Dego – Plodio:

Seconda Categoria B: pareggio di rigore tra Dego e Plodio

Murialdo – Rocchettese:

Seconda Categoria B: Carta show, primi punti per la Rocchettese

Classifica completa: https://www.tuttocampo.it/Liguria/SecondaCategoria/GironeBSavona/Giornata4

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: