Cultura e MusicaPersonaggi

Personaggi: Giacomo “Santiago” Alberti

Giacomo “Santiago” Alberti, fondò a Paisandù in Uruguay lo storico “Hotel Concordia”, era ligure. Nacque a Nasino, provincia di Savona, nel 1842. Fu anche un generoso filantropo.

Giacomo “Santiago” Alberti nacque, il 29 settembre del 1842, a Nasino in provincia di Savona. Ragazzo dalle mille idee e animato da un forte spirito d’avventura decise, terminati gli studi superiori, di emigrare per il Sud America. Arrivò, nel 1864, a Montevideo in Uruguay dove si inserì, da subito, nella comunità italiana. Successivamente si trasferì nella cittadina di Paysandù dove aprì una serie di fortunate attività commerciali. Nel 1870, intuendone la necessità per questa località, fondò l’Hotel Concordia. Questo Albergo, lussuoso ed assai accogliente, divenne riferimento per politici, autorità e turisti. Ma furono soprattutto gli artisti a voler sostare all’Hotel Concordia. Nel 1872 sposò la connazionale Maria Casaretto dalla quale ebbe diversi figli. Divenne personaggio stimato e acquisì un notevole prestigio. Ebbe ruoli in tutte le maggiori Società che facevano riferimento alla italianità. Abile cacciatore ed eccezionale tiratore fu, per anni, Presidente del “Tiro Suizo” di Paysandù. Vinse nella specialità del tiro numerosissimi premi. Aderì alla Loggia Massonica “Fe’ de Colòn” dalla quale ottenne il grado di “Venerabile”. Fu uomo generoso e dall’animo filantropico. Sostenne iniziative per i quartieri più poveri e non negò mai un aiuto ai più poveri. Purtroppo nel 1890, aveva solo 48 anni, morì. In un articolo del tempo si leggeva: “ degno figlio d’Italia, lascia nella città della sua residenza un prezioso ricordo di persona carissima e di rettitudine incomparabile. Fu uomo progressista, ed il di lui nome rimarrà ben legato per debito di affetto al commercio ed alla società di Paysandù”. Il “suo” Hotel Concordia gli sopravvisse. Fino al 1908 fu gestito dalla sua vedova. Poi ancora per quattro anni lo gestì uno dei suoi figli Giacomo. Infine fu venduto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: