Attualità

Seconda Categoria. Intervista al “bomber dalle retrovie” Michelangelo Bove

Nel Millesimo che corre ad alta velocità verso un posto in Prima Categoria (per la cronaca: zero sconfitte, miglior attacco e miglior difesa) c’è chi deve correre più degli altri per continuare l’incredibile scalata nella classifica marcatori. Eh già, Michelangelo Bove, terzino, per usare un termine vecchia maniera, con la rete siglata domenica contro la Rocchettese ha raggiunto la doppia cifra e rappresenta l’arma in più della squadra di Amendola.

Tanti kilometri su e giù per la fascia ma spesso coronati da reti decisive portatrici di grande soddisfazione:

“Una gran bella soddisfazione raggiungere la doppia cifra da terzino. In primis, voglio ringraziare i miei compagni e mister Amendola. Grazie a loro e al nostro impianto di gioco sono riuscito a raggiungere questo traguardo. Sono orgoglioso di far parte di un gruppo che si vuole bene come il nostro. Allenarsi e giocare è sempre un piacere. Voglio anche rivolgere un pensiero a mister Foglia, che coadiuva mister Amendola e che è sempre presente all’allenamento dando il suo preziosissimo contributo. Un pensiero, infine, a mister Peirone, per il grande lavoro svolto lo scorso anno che ha permesso di gettare basi solide su cui costruire”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: