Attualità

14-15 Luglio: il Varazze Music Festival riempirà di musica il Molo del Surf

Giunto alla sua terza edizione, il Varazze Music Festival torna sul Molo del Surf, sempre ad ingresso gratuito, riconfermando la Cittadina rivierasca come location giovanile sia per gli action sport (skate, surf, bici) che per la musica di avanguardia.
“Dal 2009 al 2013 sono state ospitate 5 edizioni del Vans Of the Wall – afferma l’assessore al turismo Filippo Piacentini, vero deus ex machina della manifestazione dedicata al mondo dello skate – durante le quali si sono esibiti tra i tanti Millencolin, Turbonegro, Salmo, Ensi, Ex Otago e Jack Beats”

“Dal 2014 al 2017 – continua Piacentini – sono state ospitate 5 edizioni del Varazze Bici Festival e due del Varazze Music Festival, che hanno visto come ospiti Samuel e Boosta dei Subsonica, Izi,, Vittorio Brumotti, Motel Connection, Magellano”

Questa volta il Varazze Music Festival ospiterà, tra gli altri, ii dj set di due gruppi icona del pop elettronico e dell’indie italiano (entrambi hanno i nuovi album in uscita quest’estate) Samuel Romano, il frontman dei Subsonica e Dj Sorpresa cioè la formula dj set dei genovesi Ex-Otago.

SAMUEL dj set from SUBSONICA

Samuel, esattamente lui, uno dei fondatori dei Subsonica, torna a Varazze per il Varazze Music Festival 2018.
Reduce da un ottimo album solista (Il codice della bellezza) e da un’impegnativa tournée che lo ha visto toccare tutto lo stivale in lungo e in largo con svariati sold out, oltre a cantare, Samuel Romano suona la chitarra nel progetto Motel Connection. Con i Motel, Samuel Romano cambia completamente aspetto, creando uno stile molto diverso da quello dei Subsonica: infatti, in questo suo progetto parallelo vengono suonati il basso, la chitarra e la tastiera con effetti sonori continui in stile DJ.
Da qui nasce la voglia di esibirsi in dj set dove propone uno stile musicale che lui ama particolarmente come House, Classic House, Disco e sonorità transoceaniche.

Dj Sorpresa aka EX-OTAGO dj set

Gli Ex-Otago si formano a Genova nel 2002 come trio acustico composto da Maurizio Carucci, Alberto “Pernazza” Argentesi e Simone Bertuccini. Nel 2004 si unisce al gruppo il batterista Simone Fallani. Pubblicano il primo album nel 2002, “The chestnuts time”, e nel 2007 il secondo “Tanti Saluti”. Seguono nel 2011 “Mezze stagioni” e nel 2014 l’album “In capo al mondo”. Il 2016 è l’anno che sancisce la collaborazione degli Ex-Otago con l’etichetta bolognese Garrincha Dischi e con l’etichetta torinese INRI. “Cinghiali incazzati“, “I giovani d’oggi” “Quando sono con te” sono singoli estratti dall’album “Marassi”, a cui hanno seguito “Gli occhi della luna” feat. Jake La Furia e “Ci vuole molto coraggio” con Caparezza. Tutti brani entrati negli air play dei principali network e radio locali.
“Marassi” è stato il disco che ha poi portato gli Ex-Otago su e giù per l’Italia registrando un gran numero di sold out ed un entusiasmo crescente da parte del pubblico. Un susseguirsi di date e città fino al concertone di Piazza san Giovanni in Roma del 1 maggio e da passaggi radiofonici sui principali network Italiani.

Per l’occasione, si esibiranno in un dj set ibrido di loro successi e sonorità indie/alternative.
Ad aprire la serata Luca Rude Dj, producer, promoter, art director, speaker radiofonico: artista mutaforma e poliedrico.
Direttore artistico delle club night Say Yeah e Hot Urban Basement, è presenza fissa nei due festival torinesi più conosciuti in Italia e all’estero, Movement Torino Music Festival e Kappa FuturFestival.
Attualmente conduce sulla web radio Electro Radio il programma Severi Ma Giusti; in onda dal 2012 al 2016 sul network nazionale M2O per il radio show di Movement, da Gennaio 2017 approda a Soundzrise, il morning party radiofonico dell’emittente capitolina.

Alberto PERNAZZA Argentesi – HOSTING

Autodidatta, inizia a suonare la tastiera per gioco fina a formare con un gruppo di amici, la seminale, ma col tempo sempre più seguita band degli Ex-Otago con i quali, passando per i piccoli club underground nazionali, ha calcato diversi palchi importanti dei circuiti musicali italiani.
Con loro registra tre dischi,intraprende svariati tour,coordina l’immagine della band,cui originalità e freschezza attira addetti ai lavori iniziando progressivamente a colpire il popolo di Youtube per i clip originali.
L’alto numero di visualizzazioni e la particolarità dei video sul tubo ha inoltre catturato l’attenzione del mondo della televisione, anche per le sue incredibili abilità di freestyler vocale, tanto da essere immediatamente inserito, nel 2010, come protagonista fisso del cast del Chiambretti Night, nelle vesti di “Coniglio”.
Le sue turné in giro per l’Italia, sia con gli Ex-otago che come “Coniglio” del Chiambretti Night hanno messo in evidenza anche le sue doti di intrattenitore e la sua capacità di interagire con il pubblico, facendolo, in poco tempo, divenire uno dei personaggi di spicco del programma di Italia 1 prima e Canale 5 poi. Promosso sul campo, dalla seconda metà della stagione, Alberto è, nelle vesti di inviato, ambasciatore della trasmissione nei punti nevralgici del divertimento giovanile.(2011)

Vero trend-setter, esperto di moda, di musica e di costume oggi Alberto si sta ritagliando uno spazio sempre più ampio nell’universo metropolitano giovane. Protagonista, nelle insolite vesti di modello, della campagna 2011 del Marchio di abbigliamento Perfect Persuasion e non solo (Sexò, Disaronno, Dondup ,Blomor,Levi’s,GQ,Rolling Stones…), nonché protagonista, come vocalist, di un lunghissimo tour nei principali locali,club italiani.
Abbandonati gli otaghi per dare libero sfogo a tutta l’energia accumulata tra performance ed esperienze on the road(dall’hardcore,all’elettronica fino al Rap) inizia con due amici il progetto Magellano con all’attivo due dischi e già diversi live e djsets.

Continua a lavorare con i media sia come opinionista in radio e tv,ma sopratutto iniziando una proficua collaborazione con il canale LA3 (163 di Sky e 134 del digitale);
la nuova rete gli da la possibilità di parlare davanti alle telecamere non solo in rima e di migliorare e crescere come presentatore ,diventando esperto di social tv (twitter,instagram,youtube come nuove frontiere d’intrattenimento)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: