Attualità

Calciando in rete – Pugliesi in mostra al Top Cup Ravenna 2018

l Torneo internazionale riservato alla categoria Esordienti svoltosi tra il 7 e l’11 settembre e sviluppato con 78 società tra professionistiche (2006) e dilettanti (2005) è stato gestito con una ottima organizzazione su tutti i campi, dove oltre  a gli Osservatori Accreditati con brochures e pass ,c’erano sempre dei responsabili ad assicurare ogni supporto possibile a società e spettatori. I gironi si sono articolati con partite disputate su sintetiti e terreni in erba naturale.

La differenza fisica tra le dilettanti (2005) e le professionistiche (2006) in molti casi è stata importante (per non dire determinante), infatti alcune società Professionistiche sono state eliminate nel girone di qualificazione o nei successivi turni eliminatori. Le società provenienti dalla Puglia, in  grande parte grazie al coordinamento del talent scout Nicolas Morgese si sono ben comportate ed erano esattamente 8 :

LEVANTE AZZURRO (BA) 6^ classificata

BS SOCCER TEAM FASANO (Brindisi) 12^ (Affiliata alla Roma)

GIOVANI CRYOS TARANTO (TA)  13^ (Affiliata al Bologna)

NUOVA TARAS TARANTO (TA)     14^ (Affiliata al Milan

EURO SPORT ACADEMY (Brindisi) 18^

ASD STATTE TARANTO (TA)

REAL OLIMPIA GRAVINA

RAGAZZI SPRINT CRISPIANO (TA)

Tutte hanno brillantemente superato la prima fase. Ecco in dettaglio il percorso

di alcune:

Nuova Taras Taranto: ha poi eliminato il Chievo nel turno successivo per poi finire la sua corsa (consideriamo che questi turni si svolgevano tutti in una sola giornata). Vista l’entità delle partite e il fatto che i ragazzi non giocano mai su terreni in erba naturale, la stanchezza fisica ma anche mentale ha prevalso e magari alcune società più preparatene hanno risentito meno.

BS Soccer Team Fasano: ha poi eliminato il Frosinone, ed è uscita nel turno successivo contro l’Atalanta (vincitrice del Torneo)di altro livello fisico e tecnico rispetto a tutti. 

Giovani Cryos Taranto: ha poi eliminato il Torino e ha perso con l’Inter nel turno successivo. Stesso discorso come sopra ma da aggiungere che la Cryos aveva in lista metà squadra 2006 e quindi il cammino è stato piu’ difficile, piu’ glorioso.

Vorremo ricordare tuttavia che non tutte le scuole calcio sono uguali. Ed il Settore Giovanile Scolastico ci tiene a distinguere i centri di base dalle scuole calcio, fino a definire SCUOLE CALCIO ELITE solo quelle realtà che per fregiarsi di questo titolo ambito devono rispondere a criteri per numeri e qualità del lavoro svolto altamente selettivi. In Puglia le Scuole Elite sono 34, così suddivise:
FOGGIA 2 – Dream Foggia, Eagles San Severo
BARI 17 – Arcobaleno Triggiano, Avanti Altamura, Esperia Monopoli, Levante 2008, Levante Azzurro, New Football Academy Bari, Nick Calcio Bari, Noci Azzurri 2006, Passepartout Aurora Bari, Pellegrino Sport Calcio a 5, Pink Sport Time, Real Football, Ruvese, Sammichele, Sport Five Calcio a 5, Wonderful Bari
TARANTO 2: Giovani Cryos Taranto, Ragazzi Sprint Crispiano
BRINDISI 4: Cedas Avio Brindisi, Euro Sport Academy Brindisi, Nitor Brindisi, Olimpia Francavilla Fontana
LECCE 6: Antonio Filograna Casarano, Calimera, Fabrizio Miccoli San Donato, Oratorio Don Pasquale, Salento Academy Lecce, Sporting Club Lecce
MAGLIE 3: Tricase, Soccer Club Auxesia Maglie, Soccer Dream Parabita
L’augurio è che la qualità dei servizi e delle competenze offerte nei settori giovanili pugliesi cresca di anno in anno, per far aumentare in maniera esponenziale l’offerta di giovani calciatori da immettere nel grande circo del Calcio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: