Attualità

Savona, presentato in Sala Rossa il Trofeo “Medaglia d’Argento Presidente della Repubblica”

Si è svolta ieri mattina, nella Sala Rossa del Comune di Savona, la conferenza stampa di presentazione del 39° Trofeo “Medaglia d’Argento Presidente della Repubblica”, che si svolgerà nello specchio acqueo della Torretta il domani e domenica. A organizzare l’importante evento, la Canottieri Sabazia.

La manifestazione è patrocinata dalla Regione Liguria, Provincia di Savona, Comune di Savona, Coni Regionale e Federazione Italiana Canoa e Kayak, e in collaborazione con  Savona Rotary Club, Assonautica Savona, Associazione Nazionale Marinai d’Italia, Lega Navale Savona e il Gruppo Storico A Storia.

All’incontro hanno partecipato l’assessore allo Sport Maurizio Scaramuzza, il delegato Coni Provinciale Roberto Pizzorno e il presidente della Canottieri Sabazia Ruggero De Gregori.

Dopo un breve saluto da parte di tutti i partecipanti,  la parola al presidente Ruggero De Gregori che ha tracciato una breve storia della manifestazione, iniziata nel 1980 grazie all’intuizione dell’amico Francesco Bedini, mancato qualche anno fa, che verrà ricordato con un Premio a lui intitolato. Infatti fu ‘’Chicco’’ a proporre una manifestazione con premi importanti quali la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Sempre numerosa la partecipazione a questa manifestazione, ultima nel calendario nazionale, che vede una ventina di società provenienti dall’Ungheria, dalla Romania, New Zealand, e le maggiori società del settentrione.

La giornata di domani prevede la Festa del Mare, con CANOA GIOVANI, PARACANOA, ESIBIZIONE SUP, CANOA POLINESIANA E LE FINALI DI MASTER E RAGAZZI.

Domenica , alla mattina, si inizierà con tutte le Batterie, intervallate da CANOA GIOVANI, mentre nel pomeriggio si svolgeranno tutte le FINALI a partire dalle ore 14.

Scenderanno in campo molti campioni italiani e alcuni atleti appartenenti alla Nazionale, tra questi Francesca Capodimonte (savonese Doc) che gareggerà in K1.

A dar lustro alla manifestazione, oltre i rappresentanti locali, sarà Oreste Perri, alla sua prima uscita dopo aver avuto l’incarico di Commissario Tecnico delle Squadre nazionali della Federazione.

L’organizzazione della manifestazione ha poi ringraziato la Fondazione De Mari, sempre presente in queste iniziative, e tutte le ditte che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione: Allianz Agenzia di Savona, Omnia Medica, MBM Savona, GBros Srl Savona, Campostano Group, F.lli Guatti Savona, Ristorante pizzeria Da Enzo Savona, Chiquita, Ceramiche il Tondo Celle Ligure, Liguria Diesel, Vetreria Moderna Savona.

L’assessore Maurizio Scaramuzza si è congratulato con gli organizzatori per questa importante manifestazione, unica nel suo genere, sottolineando anche l’intervento economico del Comune di Savona. Il delegato del Coni Roberto Pizzorno ha ribadito il valore di queste iniziative che avvicinano sempre più giovani allo sport, e che valorizzano il binomio sport e salute.

La chiusura è stata affidata al presidente Ruggero De Gregori, che ha messo in evidenza l’importanza dell’edizione del prossimo anno, che corrisponderà al 40° “compleanno” del trofeo: già previste iniziative collaterali come convegni, gare aggiuntive e premi speciali.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: