Buongiorno Savona

Buongiorno Savona

Diminuzione nascite Certamente il problema riguarda tutti i paesi sviluppati ma per noi è il record negativo di tutti i tempi (dalla istituzione dell’Istituto Statistiche 1859) Il 2014 con 509.000 nati era l’anno con il più basso indice di natalità in Italia (5000 in meno rispetto al 2013), ma nel 2015 sono stati 486.000, nel 2016 474.000, nel 2017 sono nati 464.000, – 2%, rispetto all’anno prima, con una rapporto 1,34 figli per donna anche se non mancano le eccezioni come la famiglia con 16 figli, invitata al Festival di Sanremo. L’ età media in Italia è di 44,9 anni, la prospettiva di vita oggi è 85 anni per le donne e 80 per gli uomini sono indicatori di un forte invecchiamento gli over 65 sono sono 13,5 milioni il 22%, gli over 80 sono 4 milioni il 6,8%, mentre i 90enni sono 729.000 Pesano: sostegno alla famiglia, fattori economici, detrazioni basse per figlio. Per mantenere in equilibrio il rapporto natalità e mortalità il numero di figli per donna dovrebbe essere 2,1 (Italia è sotto tale indice dal 1970). In questi ultimi anni è diminuita anche la fertilità degli immigrati (scesa a valori vicini, anche se non proprio pari ai nostri.)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: