Attualità

Albenga, inaugurato l’ufficio di Informazione ed Accoglienza Turistica IAT

E’ stato inaugurato, alla presenza del sindaco Giorgio Cangiano, dell’assessore al turismo Alberto Passino, dei membri dell’amministrazione comunale, degli esperti del settore e di numerosi cittadini, l’ufficio di Informazione ed Accoglienza Turistica comunemente chiamato IAT.

“Ringrazio il tavolo tecnico e voglio dire che oggi è un giorno importante per Albenga”, ha dichiarato l’assessore al turismo Alberto Passino, “e dal prossimo 18 aprile l’ufficio sarà aperto 7 giorni per 8 ore mentre prima si avrà un orario provvisorio. Il personale con specifiche competenze anche linguistiche sarà trovato attraverso un bando e voglio ringraziare tutto il personale dell’ufficio turismo senza dimenticare i due dipendenti che operano presso il Museo Navale Romano”.

Stessa soddisfazione da parte del sindaco Giorgio Cangiano :”Questo è un bel giorno per Albenga ed è un importante inizio perchè la nostra città ha grandi ricchezze ed unendo tutte le forze si ottengono risultati importanti. I problemi si affrontano e trasmetto con orgoglio il messaggio della Sovrintendenza : Abbiamo apprezzato il lavoro svolto e l’obiettivo è importante per la valorizzazione del patrimonio di Albenga senza dimenticare la sinergia con l’amministrazione che permette di visitare in maniera gratuita un museo. Abbiamo rinnovato il materiale, dato alla città qualcosa che mancava e lo IAT è visibile appena entrati nel centro storico. Ringrazio la Fondazione Oddi, l’Istituto di Studi Liguri e la Sovrintendenza perchè con questo ufficio facciamo capire che cosa si vedrà nella città. Questo sarà anche per l’entroterra un punto di partenza e verranno spiegati tutti i percorsi turistici. Il personale sarà multilingue e questo è solo l’inizio di un percorso che spero possa essere portato avanti con successo e sarà così se tutti sfruttano le capacità di Albenga. Sono soddisfatto ma voglio dire che si può sempre migliorare”.

“Oggi è un bel giorno per la città di Albenga perchè l’apertura dello IAT nel centro storico è un risultato importante”, sottolinea il vicesindaco Riccardo Tomatis, “e vi è l’impegno di tutti, comprese le associazioni di categoria e tutti i soggetti coinvolti. Il turismo è importante per Albenga perchè la nostra è una città turistica e vedere gruppi di turisti per le nostre vie trasmette l’idea che la città è nei percorsi turistici. Tutto ciò deve diventare una delle caratteristiche principali di Albenga”.

“E’ stato presentato il nuovo portale turistico www.scoprialbenga.it per un turismo a 360 gradi”, riprende l’assessore Passino, “e mi piace molto che nel nuovo IAT si possano vedere in maniera gratuita i reperti del Museo Civico Ingauno. Il 28 aprile l’ufficio sarà aperto a pieno regime, 7 giorni su 7 e 8 ore di apertura, con personale avente competenze specifiche per garantire un servizio di qualità”.

“Albenga è molto importante ed è una delle poche realtà che ha un ufficio di informazioni turistiche in un museo e ciò rappresenta un primo assaggio di città con un’importante esperienza. Il portale web per il turismo è molto importante anche perchè è aperto agli operatori del settore e questa è un’importante occasione per fare rete con Slow Food e l’entroterra. Mi piace molto che sia stata scelta la tartaruga Emys come esempio di biodiversità”, conclude Emanuela Rosa Clot, direttrice di Gardenia e Bell’Italia, periodici leader nel settore turistico.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: