Politica

Bergeggi. Ecco la lista di Arboscello: “Squadra di spessore”

Ultimo giorno utile per la presentazione ufficiale delle liste elettorali nei comuni che andranno al voto il prossimo 26 maggio ed ecco che a Bergeggi viene finalmente svelata la lista di candidati che sosterranno la candidatura del Sindaco uscente Roberto Arboscello per il suo secondo mandato. Anche questa volta non mancano certo le sorprese, con molte novità, ma anche alcune riconferme, nella ricerca da parte di Arboscello, come fu 5 anni fa, di un perfetto equilibrio tra rinnovamento ed esperienza amministrativa. La volta scorsa i volti nuovi furono 6, questa volta saranno 4 in lista con la grossa novità, in caso di rielezione di Arboscello, del nome del futuro Vice-Sindaco: sarà infatti Adolfo Bormida a ricoprire la carica, in sostituzione di Luca Gaggero, che seppur sostenendo la ricandidatura dell’attuale sindaco ha dovuto abbandonare l’esperienza amministrativa a causa degli impegni lavorativi. “Ringrazio Luca Gaggero per il lavoro svolto in questi anni. E’ un vero peccato dover fare a meno di persone del suo spessore e dotate di tali capacità. Purtroppo la situazione lavorativa non gli avrebbe permesso di svolgere al meglio un ulteriore mandato e, con l’onestà intellettuale che lo ha sempre contraddistinto, ha fatto una scelta comprensibile” commenta Arboscello. Adolfo Bormida, 69 anni, laureato in chimica, attuale consigliere con delega al ciclo rifiuti e ambiente, sarà quindi con molta probabilità il futuro vice-sindaco, andando ad affiancare in giunta il confermatissimo Carlo Galletti, assessore uscente con delega al settore socio-assistenziale e socio- sanitario. “Adolfo Bormida ha dimostrato in questo mandato ottime attitudini al ruolo da amministratore, gestendo con me ed in autonomia partite difficili quali la raccolta differenziata e il piano parcheggi, raggiungendo ottimi risultati. Ad una novità segue una riconferma, scontata, quella dell’ assessore Galletti, esperto e affidabile nel settore di appartenenza” prosegue Arboscello. E arriviamo alla lista dei candidati. Quattro le novità annunciate, due uomini e due donne, con nomi di rilievo. La Malfa Stefano , 66 anni, bergeggino acquisito, dirigente aziendale di primissimo piano ora in pensione è il primo. Cervetto Mara , 64 anni, bergeggina di lungo corso, ex-dipendente pubblica, con una lunga esperienza da responsabile del settore dell’ area servizi sociali e culturali prima e da direttrice dell’ istituzione del settore servizi alla persona dopo del comune di Vado Ligure, poi direttore dell’A.S.P. Opere Sociali di N.S. di Misericordia di Savona. Rebagliati Maria detta Nicoletta, 62 anni, storica titolare della farmacia Ligure di Bergeggi, volto conosciutissimo in paese. Ciocchi Lorenzo , 27 anni, fisioterapista sportivo, volontario nell’ associazione Proloco di Bergeggi. “Le novità, alcuni volti molto noti in paese, altri meno ma di elevato spessore per le loro esperienze professionali, sapranno dare un contributo attivo e importante alla nuova amministrazione. Stefano La Malfa, in virtù del suo bagaglio professionale, potrà coadiuvarmi ad esempio sulle questioni ​legate allo sviluppo industriale e portuale con annesse infrastrutture. L’ ingresso di Mara Cervetto, dall’ alto della sua grande esperienza nel settore socio-assistenziale e socio-sanitario, sarà di grande aiuto al lavoro dell’ assessore Galletti, in un campo da sempre fondamentale ma che, con il passare del tempo e con l’ aumento dell’età media dei bergeggini, lo sarà ancor di più. Nicoletta Rebagliati, con la sua conoscenza delle persone, diventerà il vero punto di ascolto delle esigenze dei bergeggini e saprà interpretare bisogni e necessità. Infine Lorenzo Ciocchi, con la sua giovane età, saprà coinvolgere al meglio i giovani, dando nuova linfa e una ventata di freschezza a tutta l’amministrazione. Queste new entry affiancate ai consiglieri riconfermati formano una squadra competitiva e affidabile” commenta Arboscello. Ed ecco le riconferme di alcuni consiglieri uscenti: Susini Sarah , 49 anni, dottoressa forestale, un mandato alle spalle, oggi consigliere delegato al verde pubblico e privato; Anaclerio Sauro , 60 anni, insegnante, lunga esperienza amministrativa, oggi delegato a demanio e Area Marina Ptotetta; Perria Mauro , 50 anni, medico, un mandato alle spalle, oggi delegato a sanità, rapporti esterni; Borgo Riccardo , 76 anni, imprenditore balneare, una lunga esperienza amministrativa come sindaco e come consigliere, oggi consigliere con delega ai lavori pubblici; Bianchini Alice , 58 anni, mediatrice immobiliare, già amministratrice con delega all’ istruzione e commercio; D’Antonio Carmine , 66 anni, pensionato, lunga esperienza amministrativa, oggi consigliere a manutenzioni, protezione civile, servizi cimiteriali. “La composizione della lista ha avuto come obiettivo la futura funzionalità della stessa, cercando le dovute competenze ed esperienze, abbinate alla più ampia rappresentatività possibile. Giusto proseguire sulla strada del rinnovamento, intrapresa 5 anni fa, ma a condizione di mantenere la squadra solida ed esperta, in grado poter di amministrare al meglio Bergeggi in un momento non certo semplice per gli enti locali. In questo senso credo di aver raggiunto l’ obiettivo prefissato. Ora è mia intenzione costruire un gruppo di lavoro, non troppo ampio, costituito da ex-amministratori, giovani, cittadini di buona volontà, la cui funzione sarà quella di rilevare necessità, bisogni, criticità e riportarle all’ attenzione dell’ amministrazione, provando poi a cercare una soluzione condivisa” conclude Arboscello.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: