Attualità

Benvenuto Presidente

Roberto Patrassi è dunque il nuovo presidente del Savona. Dopo una lunga trattativa durata oltre 45 giorni questa sera il passaggio delle quote dalla vecchia proprietà di Cristiano Cavaliere a quella del milanese Roberto Patrassi ( in passato responsabile del settore giovanile del Milan di Silvio Berlusconi)  che alla guida di una cordata di imprenditori milanesi ha “messo” le mani sul Savona Calcio. Di ambizioni e programmi il nuovo gruppo ne ha da vendere. Ora lasciamoli lavorare per creare il Savona Calcio 2.0. Patrassi, da signore che è, ha ringraziato, al termine della firma dal notaio Firpo, Cristiano Cavaliere che molto probabilmente, anzi certamente rimarrà per qualche tempo ancora nel giro del Savona (come sponsor), per quello che ha fatto. Ora è tempo di lavorare e sodo- ha detto Patrassi- all’uscita dello studio Firpo. Ci sono i contratti dei giocatori da depositare, l’incontro con il Comune per la gestione del “Bacigalupo” e ricercare il campo per giocare le partite di Coppa Italia e le prime di campionato in quanto il vecchio  stadio ha bisogno di restyling e di messa in sicurezza. Domenica a Champoluc, in Val d’Aosta, è prevista la prima amichevole dei biancoblù di Sandro Siciliano, tornato dopo tre anni alla guida del Savona. Gli striscioni se la vedranno contro il Pont Donnaz Arnad, squadra che milita nel campionato piemontese di Eccellenza.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: