Attualità

Hockey paralimpico, bis per il Liguria Edilservizi

Capitan Luca Meareli alza la Coppa Italia in cielo.

Grande ed insperato successo per il Liguria Edilservizi nella Coppa Italia di hockey paralimpico  svoltasi a Mori in provincia di Trento. I biancoblù allenati da Andrea Rossi, con Maurizio Mearelli Team manager, su sei incontri disputati nella tre  giorni trentina (il torneo si è svolto nello scorso fine settimana), ne hanno vinti 5 compresa la finale contro l’Archetto Roma dove il Liguria si è imposto per 5-1 con reti di Buzali e doppiette di Ganora e Lecis. Il Liguria aveva già vinto la Coppa Italia lo scorso anno e ripetere l’impresa era particolarmente difficile per i biancoblù proprio per la bravura delle squadre avversarie e per il livello tecnico molto migliorato. La vittoria è stata dedicata al loro compagno Massimo Conterno, morto alla vigilia dellla partenza per Mori. Con il lutto al braccio e con le lacrime negli occhi, i ragazzi del Liguria, avvisati prima del via del torneo della tragedia, sono scesi in campo determinati per vincere il Trofeo e dedicarlo a Massimo.Commovente quanto successo alla cerimonia di premiazione quando Luca Mearelli ed i compagni, Diego Ottonello, Gloria Grgic, Elenia Benedetti, Mattia Ganora, Marco Lecis, Vittorio Pavone, Daniele Uccelli, Endri Buzali e  Andrea Di Vaio, piangendo hanno urlato il nome di Massimo Conterno dicendo “hai vinto anche tu”. Soddisfatto il direttore sportivo Carlo Colla che afferma:”Un successo che premia il grande lavoro di preparazione fatto dai ragazzi. Un gruppo compatto e convinto delle proprie possibilità che ha saputo farsi valere lottando fino all’incredibile contro squadre ben preparate. Dopo il 2018 anche quest’anno la Coppa Italia va in bacheca ad onorare lo sport savonese ligure”. Gli fa eco il team manager Maurizio Mearelli che afferma:” Non ci aspettavamo dei risultati così belli e pienamente meritati. Non resta che proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso consci delle numerose difficoltà. Adesso il nostro pensiero va al campionato indoor dove abbiamo ancora molto da dire”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: