Attualità

2020 tra analisi e prospettive

La pandemia, ha cambiato la nostra vita, quella della nostra famiglia, ha messo in difficoltà i rapporti tra genitori e figli, specie per i più piccoli chiusi in casa, difficile per i genitori gestire gli adolescenti, con una spinta molto forte alla indipendenza, questi ultimi in difficoltà ad esserne privati.  Le famiglie e ciascuno di noi, paradossalmente abbiamo vissuto una spinta molto forte alla indipendenza, in difficoltà per esserne privato, ciò che nella vita frenetica sfuggiva, conoscersi meglio insieme e ciascuno in particolare.  Un virus nato in Cina, non può venire qui, pensava la gente, là mangiano topi e pipistrelli, noi carne di vitello, galline. I Cinesi vanno bene per ristoranti, pettinatrici, massaggi. Da noi tutto normale sino a quando il 21 febbraio a Colorno un paese senza una grande squadra di calcio e grandi feste, ebbe inizio il Covid-19 Forse anche Adamo ed Eva erano di Colorno, partì tutto da lì. Morivano solo vecchi, con patologie precedenti, quasi una dichiarazione di solidarietà e un po’ di egoismo; finché arrivò il panico quando il Premier diceva di avere precauzioni, curarsi, fare sul serio. L’Italia non si ferma, poi fermato tutto, e ce la siamo  cavata bene, ma ciascuno cercava mille scuse visto che, anche i grandi esperti, cambiavano spesso parere e si contraddicevano l’un l’altro.  Anno difficile per difficoltà economiche, oltre che per Covid-19, (con 13milioni di contagiati e 500.000morti), non pare voler scomparire. Con pandemia tutta l’Italia è stata colpita, particolarmente il Nord industriale. Le scelte non saranno facili, “Cura Italia”, il servizio per combatterlo, mentre si aggrava la situazione in Brasile e Usa, fissato lookdown in Texas, Florida e California.   Molti milionari (già 173), guidati dalla nipote di Walt Disney hanno chiesto di essere tassati, di poter pagare più tasse per poter curare, aiutare i malati di Covid-19, affinché la malattia non duri a lungo come la “spagnola”.  La notte porta consiglio ed il Governo ne fa abbondante uso, per trovare intesa su Autostrade. Il Governo si ricompatta esclusa Italia Viva, i nodi si stanno sciogliendo, evitate le penali, pare si arrivi ad una uscita graduale dei Benetton (operazione valutata.12miliardi), per la Scuola ripartire  non sarà facile, mancano, monitoraggio Covid-19, locali e docenti (non è poco si dovrà ricorrere ai senza titolo o richiamare i pensionati) e scelta per elezioni in Liguria Sansa da contrapporre a Toti.  Per le Autostrade, una scena già vista con Alitalia, Monte dei Paschi a Siena, Ilva a Taranto , Whirpool a Napoli, sempre, lo stesso spettacolo, tanto paga “Pantalone”, poi andiamo in Europa a chiedere di rivedere il Mes. In polemica Benelux e Sud Europa, Germania media Meno soldi a fondo perduto, più soldi a tasso agevolato e rendiconto di come sono stati spesi. Temono una spesa allegra e male (chissà). Polemiche per voto PD al rifinanziamento fondo a Libia, a difesa salute e sicurezza  per  migranti  che intanto aumentano senza ridistribuzione.  Auto che galleggiano è il quadro che si vive a Palermo, pur senza allerta, come lamentano i cittadini. Per vacanze era consuetudine per i giovani, unire l’utile al dilettevole, lavorando nei Centri Vacanze guadagnando qualche soldino (tipico dei film di Fantozzi), fare onore alle vacanze, disposti a soffrire pur di andare in vacanza, ma per i nostri operatori non sarà facile recuperare i numeri turistici del passato. Come organizzarsi per le vacanze? L’Italia è ricca di vecchi percorsi turistici da fare a piedi, a partire da quelli di Fede e subito risalta la via Francigena o quelli ciclabili ormai in numero elevato. L’importante è non rinunciare, disposti a soffrire pur di andare in vacanza pur di poter raccontare, vantarsene.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: