AttualitàCultura e Musica

Musica in porto a Vado Ligure

Nellea cornice pur sempre intrigante del porto di Vado, verso il mare e verso i monti, si terrà il concerto conclusivo della rassegna musicale che riunisce, con originalità, economia marittima, musica e spettacolo in un format ormai radicato tra gli eventi di spettacolo di Vado Ligure, grazie alla proficua collaborazione tra Comune di Vado, Regione Liguria e aziende sponsor. E così, dopo il successo degli appuntamenti ai Magazzini del Caffè Pacorini e sulla motonave Mega Express Two di Corsica Ferries, ‘Musica in Porto’ approderà alla Baia dei Pirati, via Aurelia 91 Vado Ligure, con il doppio programma Natale in Porto – Musica…dalla città al mare. L’appuntamento, già previsto per il giorno 20 dicembre e poi rinviato, è per domani, venerdì 17 gennaio.
Il concerto serale con protagonista il ‘Valeria Bruzzone Quartet’ sarà preceduto, alle 11, dall’anteprima per le scuole di Vado Ligure con il divertente ‘Mal d’Estro Quartet’ composto da Mauro Barbieri, vocalist; Claudio Massola, clarinetti e flauti dritti; Bruno Giordano, saxofoni e clarinetto; Alessandro Delfino, pianoforte. Il concerto segnerà l’inizio della collaborazione tra Amministrazione comunale, Orchestra Sinfonica di Savona e scuole del comprensorio.

Protagonista dello spettacolo serale, invece – aperto al pubblico su prenotazione – sarà la cantante Valeria Bruzzone che, con Claudio Massola, Bruno Giordano e Alessandro Delfino daranno prova delle loro capacità di virtuosismo, improvvisazione e di saper destreggiarsi con arrangiamenti originali tra musica classica e leggera, swing popolare e jazz, dando vita a un linguaggio piacevolmente adatto alla filosofia di ‘Musica in Porto’. Da sempre l’obiettivo del quartetto è interpretare in chiave originale i brani scelti, per divertirsi insieme al pubblico con uno spettacolo dinamico, accattivante e fortemente legato alla tradizione del territorio.

“Il progetto ‘Musica in Porto’ è in continua evoluzione, come tutte le iniziative promosse dall’Orchestra. Tante le idee e le realtà coinvolte, in primo luogo la Regione Liguria, peraltro protagonista della presentazione che si è svolta nella Sala della Trasparenza a Genova, alla presenza dell’assessore regionale Ilaria Cavo, del segretario generale Giampellegrini e dell’assessore di Vado Ligure Ennio Rossi – spiega Claudio Gilio, presidente e direttore dell’Orchestra Sinfonica di Savona – ci riteniamo soddisfatti di questa edizione e siamo pronti a esportare il progetto con nuove collaborazioni. Un grazie speciale alla società Baia dei Pirati per l’ospitalità”.

Il concerto è gentilmente offerto dalle aziende sponsor dell’iniziativa e dal Comune di Vado Ligure.

Posti limitati, è gradita la prenotazione al numero 019.824663; email: info@orchestrasavona.it, ufficiostampa2@orchestrasavona.it.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: