Attualità

Grandi autori a casa tua: “dieci minuti online con.. Walter Barberis e Primo Levi, “amico” d’infanzia conosciuto all’oratorio

La memoria è uno strumento meraviglioso, ma fallace – Primo Levi <La memoria è sottoposta a processi fisiologici di degradazione, si corrompe, la memoria si perde. Per fortuna è bilanciata da meccanismi che portano alla dimenticanza, in modo da non farci affliggere dalla memoria dei mali che ci hanno attraversato la vita. La memoria è soggettiva, non è equivalente della storia, appartiene a ciascuno di noi e non si può sottoporre a trasfusione: possiamo proporla, ma non donarla. Dobbiamo lavorarci su e tentare di approfittarne per il bene comune, ma essa si perde. E’ utile, ma, come una chimica, molto instabile>. Ultimo ospite del
primo ciclo  di incontri, Walter Barberis – docente di storia all’Università di Torino e Presidente della prestigiosa casa editrice Einaudi – ci presenta Storia senza perdono, Einaudi Editore, un libro in cui si parla del ruolo dei testimoni a proposito della Shoah: un richiamo, attraverso esperienze personali e l’orrore patito, a un momento storico che si è cercato di dimenticare, per guardare avanti, con la fretta di uscire da una contingenza dolorosa e la voglia di esserne immuni; in questo senso si coglie l’affinità con la situzione attuale. Ma il contagio più pericoloso è quello di virus che nascono in noi: primo fra tutti proprio il razzismo.  La linea di riflessione parte già da altri suoi lavori precedenti, basti solo  Il bisogno di patria:  l’idea di base è la consapevolezza che nella storia italiana esistono carenze strutturali che non ci permettono di guardare in faccia onestamente la realtà e di rimboccarci le maniche per migliorarla. Ma questo è solo un assaggio del pensiero di Barberis.
Ascoltiamolo online sulla pagina FB e…  scopriamo anche le sue insospettabili passioni artistiche!
​https://www.facebook.com/pages/category/Literary-Arts/Grandi-autori-a-casa-tua- 106007967717425/
https://www.youtube.com/watch?v=cvttta3ovZQ&feature=youtu.be e sulle pagine istituzionali dei Comuni coinvolti. WALTER BARBERIS è uno storico italiano, docente universitario e editore. Dal 2014 è presidente della Giulio Einaudi Editore . Laureatosi a Torino con Corrado Vivanti, ha proseguito la sua formazione conseguendo il Diplôme d’Études Approfondies (D. E. A.) in Histoire et civilisation sotto la direzione di Jacques Le Gof presso l’ École des Hautes Études en Sciences Sociales (E. H. E. S. S.) di Parigi. Qui ha successivamente conseguito il dottorato sotto la direzione di Ruggiero Romano e Maurice Aymard. Professore ordinario di
Storia moderna, è titolare della cattedra di Metodologia della ricerca storica presso il Dipartimento di Studi Storici dell’ Università di Torino. Grande successo di visualizzazioni per questo primo ciclo di Grandi Autori a casa tua, una vera e propria rassegna letteraria sul web: dieci minuti di chiacchiere, battute, pensieri con i grandi protagonisti della nostra letteratura contemporanea. In un momento così difficile, ecco il miglior
modo di proseguire con  Cervo in blu…d’inchiostro- La Riviera dei Libri, in attesa di ritrovarci tutti insieme nell’Oratorio di Santa Caterina, all’Auditorium della Camera di Commercio, al Palafiori, alla Biblioteca di Ospedaletti e nel magico giardino di Irene Brin a Sasso di Bordighera. “Ho ideato questo nuovo format per incontrare l’umanità di grandi scrittori – dichiara la curatrice Francesca Rotta Gentile – e per tenerci compagnia con buoni libri…in questo isolamento, abbracciamoci così!”. Un’iniziativa che coinvolge cinque Comuni della Provincia di Imperia: Cervo, Imperia, Sanremo,Ospedaletti e Sasso di Bordighera si uniscono
e, in collaborazione con l’associazione Cumpagniadu Servu,  presentano video incontri letterari – realizzati via Skype da Francesca Rotta Gentile – con gli scrittori più importanti del panorama culturale contemporaeo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: