Attualità

La piscina per bambini, le caldaie, la palestrina: lavori in corso al PalaGarassini di Loano

Riaprirà al pubblico ai primi di novembre la piscina per bambini del PalaGarassini di Loano.
Nei giorni scorsi l’ufficio tecnico del Comune di Loano ha dato il via ai lavori di risanamento delle strutture portanti, quelli per la sistemazione degli sfiori e delle canalette dell’acqua e, in ultimo, per la messa a norma delle vasche di compenso e dell’impianto idraulico, al fine di eliminare le perdite.
Gli interventi dovrebbero concludersi entro i primi giorni di novembre. Fino ad allora, una parte
dell’attività verrà realizzata nella “vasca grande” per adulti, che tornerà a sua volta in funzione entro la
prima decade di ottobre.
I lavori hanno un importo complessivo di 90 mila euro, provenienti dal finanziamento concesso a tutte le
amministrazioni comunali e provinciali dal ministero dell’interno (nell’ambito della Finanziaria 2020) sulla base della popolazione residente.
Sempre al palazzetto dello sport di località Fei sono in corso i lavori di efficientamento energetico
programmati e finanziati nell’ambito del progetto Prosper Elena, l’iniziativa a sostegno degli investimenti
in efficienza energetica e trasporto sostenibile promossa congiuntamente dalla Banca Europea per gli
Investimenti e dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Horizon 2020. Al PalaGarassini
verranno realizzate: la riqualificazione della centrale termica con caldaie a condensazione alimentate a
metano; l’implementazione del sistema di telecontrollo; l’installazione di nuove lampade Led. Il tutto per
un risparmio energetico previsto del 32,79 per cento.
In ultimo, il personale del palazzetto dello sport sta effettuando “in economia” la sostituzione del parquet
della palestrina situata al piano interrato.
“Il nostro PalaGarassini – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore ai lavori pubblici e allo
sport Remo Zaccaria – è una delle più importanti strutture sportive della provincia di Savona. Ogni
settimana viene frequentato da decine di atleti di tutte le età. Ma è anche un palazzetto vecchio ormai di
molti anni e perciò è necessario intervenire regolarmente per mantenerlo sempre sicuro ed in piena
efficienza, specie dal punto di vista energetico”.
Ufficio Sta

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: