Le Cose Belle di Milvia Tardito

UN GRUPPO PER AIUTARE A FARE I REGALI DI NATALE



Merita un articolo, e di essere inserito subito nelle cose belle.
Si tratta di un gruppo nato per il sostegno a chi, in questo Natale, non ha la possibilità di fare i regali ai propri bambini, o, più semplicemente, rivolto a coloro i quali hanno vestiti o giochi da donare a mamme, papà, famiglie bisognose.
Si chiama Santa’s Helpers .
E’ un gruppo popolato di persone meravigliose e generose che vogliono arricchire il Natale a chi è in difficoltà.
Chi necessita di aiuto inserisce il post in bacheca, contenente città di provenienza, età del bimbo ed eventuali preferenze (ogni regalo è benvenuto, ma quando si può si organizzano persino collette per cercare di accontentare il bambino e il suo piccolo desiderio). C’è anche la possibilità di pubblicare in anonimo. Non vengono chiesti motivi, giustificazioni, il gruppo si basa sulla mutua fiducia e sulla speranza che, da entrambe le parti, ci siano persone oneste e di buon cuore. Lo spirito dell’iniziativa è che i regali inviati vengano messi sotto l’albero di Natale e gli acquisti possono essere fatti online o fisicamente dagli Helpers e inviati a casa delle famiglie riceventi. Vanno bene giochi nuovi come anche usati, che teniamo in casa in angoli coperti di polvere, ma anche vestiti, e in questi tempi duri pannolini e coperte.
E’ un bel gruppo, è un bel gesto e una bella opportunità per fare del bene e regalare un sorriso sotto l’albero a chi ne ha bisogno, magari soltanto facendo un piccolo repulisti nello sgabuzzino.
Il gruppo a cui chiedere l’iscrizione su Facebook è Santa’s helpers.
Credo che un po’ di magia, in questo clima inverosimile che stiamo vivendo, non possa che fare bene, sia a chi riceve, sia a chi dona.
Con questo articolo faccio appello non solo ai privati ma anche a imprenditori, ditte, proprietari di attività, società sportive.
Sarebbe carino, se come regalo a clienti e privati venisse donato un semplice biglietto con su scritto “invece del solito cesto natalizio, quest’anno abbiamo acceso il sorriso a un bambino, aiutato una famiglia”.
Credo che in molti capirebbero.
Forza! Vi aspetto al varco. Perchè, come dico sempre, ciò che ricevi è un bellissimo dono, ma ciò che dai resta per sempre nel cuore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: