Archivi

Attualità

Loano “accende” il Natale con le “Mille luci delle Feste”

E’ in programma sabato 5 dicembre l’accensione delle “Mille luci delle Feste” con cui Loano darà
ufficialmente il via alle celebrazioni delle festività natalizie.
“Da molti anni l’accensione delle ‘Mille luci delle Feste’ segna l’inizio del periodo di Natale nella nostra
città – spiega il sindaco Luigi Pignocca – Le illuminazioni artistiche che decorano ogni angolo di Loano (da
ponente a levante e dal mare all’entroterra) creano un’atmosfera calda ed avvolgente che rapisce
residenti e turisti e li proietta immediatamente in una dimensione ‘da favola’. Installazioni uniche nel loro
genere (tutti ricordiamo l’albero da 18 metri composto da migliaia di luci a led e la grande stella cometa
collocate in piazza Italia o la grande ‘pallina di Natale’ in piazza Rocca) sono diventate autentiche
attrazioni turistiche: ogni anno bambini e adulti fanno la fila per poterle vedere da vicino e farsi
fotografare accanto ad esse”.
“A causa dell’emergenza sanitaria, quest’anno anche le feste di Natale saranno diverse rispetto al solito.
Dovremo rinunciare a tutti quei momenti che, a Loano, rendono unico questo periodo: attendere con
emozione l’accensione delle luci in piazza Italia; fare quattro passi tra le casette del ‘villaggio’ di Natale;
ascoltare le ‘Musiche dell’anima’ o scoprire i ‘Libri sotto l’albero’; rabbrividire entrando in acqua per il
‘Cimento di Nuoto’ o salutare l’arrivo del nuovo anno con il capodanno in piazza e i fuochi d’artificio. Con
le luminarie abbiamo cercato ugualmente di regalare a tutti i nostri concittadini ed ospiti un po’ di quel
calore e quell’atmosfera che rendono Natale il periodo più speciale dell’anno. Oggi ricordando com’è,
domani tornando a viverlo appieno”.
“Nonostante l’emergenza sanitaria in corso – aggiunge l’assessore al turismo Remo Zaccaria – la nostra
amministrazione comunale ha voluto rinnovare il progetto delle ‘Mille luci delle Feste’ anche per il Natale
2020, anche al fine di alleviare le preoccupazioni delle persone e ‘far sentire’ loro l’atmosfera natalizia. Le
luci hanno anche l’obiettivo di creare aggregazione nei punti di maggiore interesse e nei quali si colloca il
più alto numero di attività commerciali, contribuendo così a incentivarne la frequentazione da parte dei
potenziali clienti. Un fattore fondamentale in questa fase di difficoltà economica generalizzata”.
In piazza Italia sarà posizionato un grande albero alto oltre 15 metri e composto da migliaia di luci a led,
mentre in piazza Rocca sarà posizionata una stella alta 5 metri. Altre luci e decorazioni saranno
posizionate in via Martiri delle Foibe e corso Europa (all’ingresso e all’uscita del “carruggio”), in via
Nazario Sauro, in corso Roma, in piazza Mazzini, in via Genova, in via Dante, in via Cesarea, in via Stella,
a Verzi, presso la parrocchia dei Padri Cappuccini, in via dei Gazzi, in via Trento e Trieste, in piazza
Palestro, in piazza Italia, in piazza Massena, in via Pascoli, a Monte Carmelo, in via Raimondi, in via
Ricciardi, in via Rocca, in via Opisso, in via Al Giardino, su lungomare Madonna di Loreto, in via Doria,
presso l’oratorio di Turchini in piazza Italia, nella piazza di Verzi, preso le rotatorie sull’Aurelia.
Ma non solo: “Per rendere più speciale il Natale 2020 abbiamo deciso di allestire qualcosa di veramente
unico proprio sulla facciata di Palazzo Doria. Una sorpresa di cui non vogliamo svelare nulla e che tutti i
loanesi potranno ammirare con i loro occhi nei prossimi giorni”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: