Attualità

Loano, premiate le classi vincitrici del concorso “Passo passo per l’ambiente”

Si è tenuta questa mattina la premiazione delle classi scolastiche loanesi vincitrici di “Passo passo
per l’ambiente”, il concorso lanciato dal Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua in sinergia con i Comuni di Albisola Superiore, Albissola Marina e Loano nell’ambito della progettazione regionale in
materia di educazione ambientale.
L’obiettivo del concorso era quello di incentivare la mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola, con un
occhio di riguardo alle problematiche ambientali e non solo. Un esempio: in questo periodo di emergenza
sanitaria, il servizio pedibus, nel pieno rispetto della normativa, costituisce una valida alternativa per
recarsi a scuola in sicurezza e all’aria aperta.
Il concorso è partito il 16 novembre e si è protratto fino allo scorso 15 dicembre. Durante questo arco di
tempo ogni classe ha scelto un periodo di due settimane in cui monitorare i propri spostamenti. Gli alunni
coinvolti si sono impegnati a effettuare il percorso casa-scuola nel modo più ecologico possibile. Sono
stati assegnati punteggi differenti sulla base della sostenibilità del mezzo di trasporto con cui i bambini si
sono recati a scuola: piedi, bici, pedibus, scuolabus, auto o altro. Le classi hanno potuto guadagnare
punti bonus in caso di nuove iscrizioni ai servizi pedibus, laddove attivi, ma anche e soprattutto in caso di
nuove disponibilità di volontari accompagnatori.
La classe con il punteggio più alto e che quindi è risultata più virtuosa ha vinto il concorso: per il plesso
delle Valerga di Loano è risultata la 4C mentre per il plesso delle Milanesi è stata la 4D.
A premiare gli alunni c’erano l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca, l’ispettore del comando loanese
Francesco Canobbio, i volontari del pedibus e le docenti che hanno coordinato il progetto.
“I nostri alunni hanno raccolto la sfida lanciata dal concorso con grande impegno e partecipazione –
spiegano il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore Enrica Rocca – Ciò è segno evidente della bontà delle
molte iniziative di sensibilizzazione portate avanti negli anni dalle insegnante delle scuole della città in
sinergia con l’amministrazione comunale. Il pedibus, in particolare, si conferma essere uno dei progetti di
maggiore successo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: