CronacaPolitica

Savona, inaugurata la Sala Rossa del comune dopo i lavori di restyling e ammodernamento

 Savona – Questa mattina è stata inaugurata dopo i lavori di restauro e di riqualificazione la Sala Rossa del comune di Savona , con la presentazione alla città da parte del sindaco Ilaria Caprioglio.

“La Sala Rossa è stata restaurata e riqualificata dalla nostra Amministrazione grazie alle risorse del Fondo strategico regionale. – il commento del sindaco – “Siamo dispiaciuti di non poterla inaugurare aprendola a tutti i Cittadini ma le disposizioni dettate dall’emergenza sanitaria ci hanno imposto un evento da remoto.
Siamo, comunque, orgogliosi di aver restituito alla Cittadinanza questa storica sala, cuore pulsante di molteplici attività culturali e sociali: tornerà presto il tempo degli eventi e la sala Rossa sarà pronta, valorizzata ed efficientata tecnologicamente.”

 

La cerimonia si e tenuta in modalidà online attraverso il canale yotube del Comune di Savona con gli interventi di  Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria, Marco Segni, Direttore Divisione amministrazione IRE Liguria, Andrea Canziani, Responsabile Soprintendenza, Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Imperia e Savona – MIBACT.

Dopo l’efficientamento tecnologico della Sala Consigliare proseguono i lavori di riqualificazione del Palazzo Comunale. I lavori hanno comportato un costo di 48mila euro e le spese per le attività tecniche amministrative e IVA circa 32mila euro. Il costo totale dell’intervento è stato quindi di 80mila euro di cui, 64 mila di finanziamento regionale e 16mila di cofinanziamento.

Tra i lavori realizati: il pavimento in rovere massiccio, levigato, stuccato e trattato con vernice all’acqua è stato una scelta motivata per non contribuire all’eccesso di decorazione della sala, per favorire l’illuminazione della stessa e per creare un ricordo presente del pavimento passato. Le due grandi porte in rovere sono state restaurate e lucidate e sono state completamente restaurate le cinque grandi finestre ad arco.

I vetri cattedrale gialli o bianchi (del lunotto) mancanti o lesionati sono stati sostituiti con altrettanti vetri uguali realizzati da vetreria specializzata. Sono stati lavati e restaurati i tendaggi e la mantovana in velluto poliestere rosso, resistenti al fuoco di classe 1, sostituiti la barra di scorrimento e i relativi ganci, con meccanismi similari adatti a tende di peso notevole. La carta da parati in velluto è stata restaurata eliminando strappi e parti mancanti.

Revisionato l’impianto stereo e i terminali dell’impianto elettrico, la sala é stata dotata di un nuovo impianto video che garantirà una buona visibilità da parte degli spettatori, con l’installazione di un monitor Tv grande schermo, posto su carrello mobile. Inoltre è stata migliorata l’alimentazione di nuove attrezzature multimediali, con l’offerta di prese elettriche e dati.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: