Cronaca

Carlo Colla: “Orgoglio! A Savona la sede del Comitato Territoriale A.N.A.S”

Anche a Savona è stato fondato il comitato Territoriale della rete associativa  A.N.A.S., Associazione Nazionale di Azione Sociale nata nel 2007 che conta già 800 sedi dislocate su tutto il territorio nazionale. Alla vice presidenza è stato eletto Carlo Colla, storico allenatore con carica di dirigente responsabile del Hockey Club Liguria: “Siamo orgogliosi che sia nata a Savona la sede del Comitato Territoriale A.N.A.S.”.

“L’A.N.A.S.  ha il compito di collaborare con gli enti pubblici, con le associazioni di volontariato presenti sul territorio, con le società sportive, con le strutture socio sanitarie e ha l’obiettivo di tentare di sensibilizzare i cittadini ai problemi della propria città ma anche a quelli di carattere regionale. L’ A.N.A.S.  si occupa di vari settori: da quello sociale a quello culturale, da quello sportivo a quello ambientale, da quello sanitario a quello formativo  e quindi l’associazione ha, di conseguenza, tantissime finalità per cui abbiamo bisogno di molti collaboratori per gestire il tutto e, essendo nati da poco, stiamo raccogliendo ancora delle adesioni. Il consiglio deve essere ancora completato ma sarà molto ampio per far si che così vengano coinvolte tante persone di diversi settori. 

Ovviamente io mi occupo maggiormente del settore sportivo e abbiamo come obiettivo quello di organizzare eventi sportivi come promozione dei principali “prodotti” locali e regionali. Per fare un buon lavoro c’è bisogno di collaborazione da parte di tutti; devono affiliarsi e cooperare le associazioni di promozione sportiva, le associazioni di volontariato, le federazioni sportive, le associazioni sportive dilettantistiche e le associazioni di protezione civile.

Il Covid 19 certamente non ci ha permesso di iniziare come avremmo voluto poiché lo sport è abbastanza fermo e le società, anche a livello economico, stanno faticando.  Inoltre tutto il movimento sportivo è penalizzato dal fatto dall’inutilizzo delle palestre, dei campi e delle piscine, speriamo da settembre di poter ripartire alla grande”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: