Attualità

Alassio Salute: una nuova tensostruttura per le vaccinazioni

L’Asl 2 ha accettato la proposta avanzata dal Centro Medico Alassio Salute di far somministrare ai nostri medici di medicina generale il vaccino.

“Per le politiche sanitarie comunali si tratta di un grande risultato di sinergia tra noi, Asl 2, Alassio Salute, e il presidente della commissione sanità della Regione Liguria – spiega Fabio Macheda, Assessore alle Politiche Sanitarie del Comune di Alassio – Nelle scorse settimane avevamo avuto un confronto presso i nostri uffici con il Dott. Francesco Bogliolo, responsabile del centro Alassio Salute, in merito all’opportunità di presentare la richiesta all’Asl, sulla scorta dell’accordo già consolidato per la realizzazione dei test rapidi e dei test molecolari”.

“In quella sede il Dott. Bogliolo ci aveva illustrato le esigenze dell’Asl ai fini di velocizzare le operazioni per la vaccinazione della popolazione. Grazie alla convenzione in essere tra Comune e Alassio Salute che prevede l’aumento delle ore in cui i medici sono a disposizione della cittadinanza, e alla tensostruttura già realizzata per eseguire i test, si era da subito evidenziata la possibilità per il centro medico alassino di avanzare richiesta all’Asl per la somministrazione dei vaccini”.

“Ai fini pratici dovremo posizionare una nuova tensostruttura dedicata. Qui tramite regolare appuntamento si procederà con la vaccinazione, l’attiguo centro medico sarà il supporto sanitario, dovuto per legge sia per il tampone sia per la vaccinazione, poichè ogni persona sottoposta a vaccinazione dovrà rimanere in osservazione per circa 15 minuti dopo l’iniezione. Durante questa permanenza il centro medico ha infatti tutte le dotazioni sanitarie per intervenire in caso di necessità”.

Un sentito ringraziamento per la collaborazione giunge dallo stesso direttore generale dell’Asl 2 Marco Damonte Prioli, cui è lo stesso Macheda a rispondere: “L’auspicio è che questa sinergia serva a raggiungere il risultato tanto atteso dell’immunità di gregge che ci consenta di ripartire in sicurezza. In questo senso siamo noi  a ringraziare il  Dott. Prioli che, insieme al presidente della Commissione Regionale della Sanità, Brunello Brunetto ha dato la possibilità ai medici di medicina generale di Alassio Salute di erogare il vaccino”.

“Da lunedì dunque, – conclude Macheda – la Protezione Civile, subito allertata, provvederà a montare la nuova tenda. Dopo di che sarà l’Asl ad indicarci come procedere, ma sicuramente le vaccinazioni inizieranno nel mese di marzo per fasce di età e di rischio di venire a contatto con il virus o di diffonderlo”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: