Cronaca

Loano: il Comune lancia il “Registro del Tavolo della Sicurezza”

alazzo_doria_loano_comune

Riprendono, a Loano, le iniziative del Tavolo della Sicurezza, il progetto di sicurezza partecipata
promosso dall’assessorato alla polizia locale e che vede amministratori, cittadini e associazioni coinvolti in prima persona nell’elaborazione di strategie di contrasto al fenomeno dell’insicurezza urbana.
Martedì 13 aprile dalle 18 alle 20 è in programma un incontro (in videoconferenza) sulle “Linee guida di
sicurezza urbana integrata del Comune di Loano approvate con deliberazione di giunta comunale n. 11 del 10/02/2021” e che prevedono, come principale novità, l’istituzione del “Registro del Tavolo della
Sicurezza”.
“Attraverso gli incontri del Tavolo della Sicurezza – ricorda il sindaco di Loano Luigi Pignocca – il Comune
di Loano si è impegnato a rendere effettiva la partecipazione civile, che come amministrazione riteniamo
essere un fattore essenziale per l’ammodernamento delle politiche e, in particolare modo, per orientare le decisioni delle autorità locali. Uno dei principali obiettivi che ci siamo posti è stata la creazione di una rete di soggetti che progettino, realizzino, agiscano e promuovano la convivenza civile negli spazi pubblici. In questo contesto le associazioni (ma anche i singoli cittadini) rivestono un ruolo fondamentale in quanto portatori delle istanze e dei bisogni della collettività. Nel futuro i rapporti tra l’amministrazione loanese ed i cittadini saranno orientati dalle nuove linee guida per le convenzioni di sicurezza urbana integrata, uno strumento nato per consolidare e potenziare ulteriormente le collaborazioni già in essere, ma anche per crearne di nuove. Oltre a presentare le nuove linee guida, durante l’incontro sarà illustrato il nuovo ‘Registro del Tavolo della Sicurezza’ che verrà istituito per dare un legittimo riconoscimento ai cittadini singoli o associati partecipanti alla gestione della sicurezza urbana”.
“In ambito di sicurezza urbana – fa eco l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca – fin dal 2016
l’amministrazione comunale di Loano ha progettato e realizzato strategie integrate di sicurezza mediante
la promozione di iniziative che contribuiscano, direttamente o indirettamente, ad agevolare e favorire la
convivenza dei cittadini. In questo senso, le associazioni rappresentano i soggetti che più di ogni altro
consentono un continuo e costante rapporto dialettico tra istituzioni e cittadini. Perché sia produttiva ed
efficace, la partecipazione dei cittadini richiede la stipula di ‘patti’ tra pubblico e privato che individuino
specifici obiettivi per l’incremento e la valorizzazione dei servizi di controllo del territorio. Il ‘Registro del
Tavolo della Sicurezza’ si propone di ufficializzare e codificare questi patti e, più in generale, la
partecipazione delle associazioni e dei singoli cittadini alle iniziative di sicurezza urbana condivise con
l’amministrazione comunale”.
L’incontro è aperto a tutta la cittadinanza e sarà trasmesso sul canale YouTube del Comune di Loano. Chi
è interessato a partecipare attivamente all’incontro dovrà richiedere il link di collegamento (tramite
Google Meet) via mail all’indirizzo tavolodellasicurezza@comuneloano.it.
E per agevolare la partecipazione di un sempre più ampio numero di cittadini, l’amministrazione
comunale ed il comando della polizia locale di Loano hanno deciso di lanciare un “form di iscrizione”
compilando il quale i loanesi potranno essere sempre informati su ogni futura iniziativa del “Tavolo della
Sicurezza”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: