Attualità

La libraia Alessandra Bruno racconta la sua esperienza come scrittrice

La libreria Feltrinelli di Via Astengo a Savona è un importante punto di riferimento per tutti i lettori savonesi e della provincia; in questa realtà ben consolidata lavora un team di persone affiatate e competenti. Tra di loro troviamo Alessandra Bruno, fondatrice de La Compagnia dei Lettori e de I Libriganti che, recentemente, si è cimentata come scrittrice di un racconto del romanzo Liguri per Sempre.

 

Un Suo breve curriculum

Lavoro alla Feltrinelli da dieci anni; qui ho fondato La Compagnia dei Lettori composta da persone che amano leggere e con la quale ho organizzato diversi eventi. Mi sono laureata in architettura a Venezia nel 2017, ho lavorato a Londra presso la OXFAM nel settore dei libri e sono tornata in Italia per finire gli studi

 

Come è nata la Sua passione per la lettura e la scrittura?

Ho la passione per la lettura fin da piccola; i miei genitori hanno sempre letto e mi hanno comprato molti libri nonostante fosse molto difficile trovarli nella nostra terra d’origine, la Lucania. Ci siamo trasferiti a Milano e anche qui i miei genitori hanno assecondato la mia passione per la lettura che mi ha sempre permesso di viaggiare con la fantasia; ho iniziato a scrivere per me stessa come valvola di sfogo e tutto ciò mi è servito per conoscermi meglio. Quando eravamo in Basilicata mia madre, che ha sempre scritto, mi ha fatta partecipare a diversi concorsi di poesia durante il periodo scolastico e tutto ciò mi ha aiutata nel futuro; mi sento una persona molto fortunata per questo

 

Come è nato il lavoro relativo al romanzo appena uscito?

La casa editrice Edizioni della Sera, piccola ma ben distribuita, mi ha chiamata a giugno 2020 per chiedermi se volessi scrivere un racconto avente come tema la Liguria; all’inizio ero molto titubante poichè l’idea del confronto mi spaventava molto ma poi ho deciso di accettare anche perchè conosco le persone della casa editrice. Sono molto contenta della decisione che ho preso visto che considero questo un modo per crescere e ricominciare a scrivere; il racconto è nato come un monologo che descrive Savona ma dopo un importante confronto con gli editori ho creato questo testo che è un’interazione tra due personaggi. Sono contenta perchè è uscito fuori il lato positivo della città e diffondo un racconto positivo su una realtà che merita

 

E’soddisfatta del risultato di questo lavoro?

Mi sono divertita ad arrivare alla fine poichè ho ritrovato l’entusiasmo a scrivere; il risultato finale è stato ottimo visto che sento il racconto mio. Ho avuto carta bianca per scrivere e dovevo trasmettere l’amore per questa terra; ho deciso di parlare di Savona visto che è la realtà che conosco meglio e ci ho messo tutta me stessa

 

Come stanno andando le vendite del romanzo?

Bene anche perchè una realtà piccola come questa aiuta per il passaparola; la Compagnia dei Lettori mi supporta molto

 

Lei vende libri e scrive racconti, settori poco amati dai giovani. Secondo Lei perchè accade ciò?

Anni fa era così e negli anni 2011-2012 i giovani erano lontani e poco entusiasti all’idea di leggere poichè i libri erano considerati dei nemici; in questi anni, con la massiccia presenza di film e serie tv legate ai libri, molti ragazzi hanno iniziato a leggere. Nel Club I Libriganti ci sono circa 20 giovani dai 14 ai 18 anni ed in questo periodo di pandemia facciamo molte videochiamate; ognuno propone un titolo e quello più proposto è il Libro del Mese sul quale ci sarà un dibattito. Questa realtà è ancora molto recente ma ne sono molto felice

 

Cosa vorrebbe dire ad un giovane che sogna di diventare scrittore-scrittrice?

Negli ultimi tempi sono molti i concorsi dedicati ai giovani che permettono loro di farsi conoscere come, ad esempio, il Premio Calvino ma la cosa più importante è scrivere per sè stessi, inviare continuamente i manoscritti e non arrendersi mai; l’occasione giusta può arrivare in qualunque momento

 

Una frase che la rappresenta

Non arrendersi mai

Per chi desidera acquistare il libro è disponibile presso la libreria La Feltrinelli di Via Astengo a Savona.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: